Aquarian Conspiracy [di Marilyn Ferguson]

L’idea di una “cospirazione planetaria”.

The Aquarian Conspiracy è il titolo di un noto libro di Marilyn Ferguson, pubblicato nel 1980, che sottolinea, già nella scelta del titolo, il desiderio di trionfare sulla cultura dominante e sulle religioni tradizionali, sovvertendone l’ordine e le strutture. L’impegno dei “cospiratori” si rivolge principalmente a due obiettivi: il primo passo consisterebbe nel promuovere la “trasformazione personale” di quanti più individui possibile, attraverso un messaggio rivolto direttamente all’intimo di ogni uomo; in secondo luogo si ripropongono una “trasformazione planetaria”, operando direttamente all’interno dei movimenti d’opinione e delle strutture della nostra società. In realtà, questa “cospirazione” non va immaginata come se fosse realmente in atto una sorta di segreto complotto, già freddamente elaborato nei minimi dettagli e gestito dalla sapiente regia di ipotetici centri occulti di potere: si tratta piuttosto di un fenomeno di vaste proporzioni che si diffonde secondo lo stile proprio di un metanetwork, facendo cioè perno sia su fenomeni spontanei e tra loro scollegati (che sorgono comunque in un certo clima culturale), sia su vere e proprie “strategie” elaborate e portate avanti da alcuni gruppi all’interno del movimento. In ogni caso è evidente il tentativo di realizzare un nuovo establishment (una New Age) nutrito di misticismo e di occultismo.

Un fenomeno che può aiutare a comprendere le modalità di espansione di questa mentalità è costituito dalle “comunità” New Age, sorte in varie parti del pianeta. Capostipite di questo tipo di comunità è quella già citata di Findhorn, in Scozia, fondata nel 1962, ma esperienze analoghe sono sorte un po’ in tutto il mondo. A titolo esemplificativo possiamo citare la comunità di Christiania, fondata nel 1971 alla periferia di Copenaghen, con l’occupazione abusiva di un’area militare abbandonata e che oggi conta circa un migliaio di abitanti, oppure Arcosanti, una “città ideale” costruita in Arizona secondo criteri ecologici, capace di ospitare circa cinquemila abitanti. In Italia sono attive le comunità di Damanhur, fondata nel 1979 da Oberto Airaudi presso Baldissero Canavese, in Valchiusella, ed il Villaggio Verde di Cavallirio, in provincia di Novara, guidato da Bernardino Del Boca. La città di Damanhur, che si presenta come un insieme di costruzioni neo-pagane, si è notevolmente ampliata negli anni Ottanta, generando una molteplicità di centri paralleli in altre località del Canavese. La comunità possiede una significativa struttura economica e commerciale comprendente una casa editrice, un’agenzia viaggi, un sontuoso centro convegni, numerose iniziative di promozione di immagine e di diffusione delle idee che in essa circolano. L’aspirazione di Damanhur è quella di divenire una vera e propria “città stato”, persino con una moneta ad uso interno.

Vi sono infine alcuni autori, soprattutto tra i sociologi, che tendono a “sdrammatizzare” il fenomeno presentandolo come un movimento che attraversa una sua parabola evolutiva, di cui pare di poter intravedere la fase di declino, o quanto meno di evoluzione: la commercializzazione di molti simboli del New Age sembra far presagire più una sua metabolizzazione all’interno della civiltà consumistica, piuttosto che una trasfigurazione di quest’ultima grazie alle idee New Age. Per questo motivo alcuni gruppi, forse suggestionati dalle stesse parole di quanti li descrivevano, hanno assunto la denominazione Next Age, intendendo così marcare la distanza rispetto ad un New Age in parte inquinato dai rapporti con la società consumistica.

Commenti
Pasquale Tufano
Pasquale Tufano tema molto interessante Emoticon smile

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano .. dalle mie ricerche sono due fenomeni paralleli che pure hanno alcuni punti di contatto .. (1) il primo fenomeno è il NWO (nuovo ordine mondiale) .. (2) il secondo fenomeno è la New Age

Mangione Maria Anna
Mangione Maria Anna Il fenomeno NWO e’ una conseguenza dell’espansione del fenomeno NEW AGE.

Pasquale Tufano
Scrivi una risposta…
Pasquale Tufano
Pasquale Tufano I punti di contatto sono rilevabili da un concetto semplice: per introdurre un nuovo ordine mondiale la psicologia di massa insegna che servono delle crisi .. perché durante una crisi c’è disponibilità a cambiare la situazione proprio per cercare di risolvere la crisi .. e inserita la crisi .. il potere a livello superiore a quello delle nazioni .. ha già la soluzione che da l’impressione alla massa che è stata studiata dopo .. mentre INVECE .. è stata studiata _prima_

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano .. per verificare se questa interpretazione è corretta .. si osservi la linea evolutiva .. verso cosa tende il pianeta se non nella concentrazione del potere in un cerchio ristretto che controlli tutto il pianeta? .. ma per evitare le accuse di AUTORITARISMO .. serve una molteplicità di crisi .. e progressivamente -“per il nostro bene”- il potere sarà nelle mani di sempre meno persone ..

Mangione Maria Anna
Mangione Maria Anna Infatti la cosiddetta ” cospirazione Planetaria ” non e’ altro che La progressiva esplicitazione dell’identità New Age.
Nella storia del movimento possiamo individuare una seconda linea di spartiacque a partire dal momento in cui inizia a prendere
forma una sorta di “autocoscienza esplicita” della consistenza del NAM inteso come metanetwork, cioè come “rete di strutture a rete” aventi tra loro relazioni reali esplicitamente colte come tali. Un ruolo importante in tal senso viene giocato da David Spangler, che iniziò una significativa opera di divulgazione, attraverso conferenze ed opuscoli, a partire dalla fine degli anni ’60, finché nel 1973 una parte del materiale da lui elaborato viene raccolto in un importante volume, The New Age Vision, pubblicato in Scozia, presso la comunità di Findhorn. Sempre in quegli anni si afferma anche l’altra espressione in qualche modo equivalente, ossia quella di Età dell’Acquario, di cui si parla anche nel noto musical, Hair (1968), dove la canzone The Age of Aquarius esprime esplicitamente alcuni dei nodi essenziali della mentalità New Age. Sempre all’inizio degli anni ’70 possiamo collocare la pubblicazione delle prime “guide” New Age, con elenchi di librerie, negozi, centri di spiritualità o luoghi di cura alternativi, scuole di yoga e quant’altro venisse percepito in sintonia con le attese di rinnovamento epocale di cui il “movimento” si iniziava a riconoscere portatore. In ogni caso, possiamo storicamente inquadrare il sorgere del New Age nel quadro di quella più ampia e complessa crisi culturale e generazionale che ha attraversato e ancora attraversa le società occidentali avanzate nel secondo dopoguerra. Ad essa contribuiscono una molteplicità di fattori che hanno trovato espressione in una grande varietà di movimenti “di rottura” (si pensi solo agli eventi del ‘68), sia nella forma di gruppi fortemente orientati verso l’impegno sociale, sia nella forma di esperienze “di fuga” da una realtà in cui ci si sente a disagio, sia nella forma del risveglio di sette fondamentaliste e millenarismi apocalittici vecchi e nuovi, sia nella forma di una indefinita ma consistente “rete” di relazioni sottili che uniscono in modo più o meno forte tutti coloro che (singoli o organizzati) esercitano atteggiamenti o professano credenze che, a torto o a ragione, si crede potrebbero contribuire alla costruzione di un “nuovo paradigma culturale e sociale”, come nel caso del New Age.

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano la mia analisi in dettaglio (il video è da ascoltare tutto altrimenti si capisce poco): chi mi intervista è il magistrato Paolo Ferraro
https://youtu.be/c-vTysHVycY

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano Nel video spiego come avvenga la “sterilizzazione” dei fenomeni di protesta .. e il re-indirizzamento verso una azione che si piega su se stessa senza minacciare il potere NWO ..

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano uno dei fenomeni di sterilizzazione è la NEW Age

Mangione Maria Anna
Mangione Maria Anna Uno dei principali lineamenti dottrinali del New Age e’:
il relativismo antidogmatico.
Abbiamo già osservato che uno degli elementi ricorrenti dell’impianto dottrinale dei vari portavoce del New Age è la recisa negazione del fatto che vi possano esse
Altro…

Mangione Maria Anna
Mangione Maria Anna Pasquale Tufano, grazie per il tuo intervento, spero ce ne siano molti altri… Il mio intendo era di risalire al motivo scatenante che fece sorgere appunto questo fenomeno del WNO….

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano la contemplazione mistica è un fenomeno a se .. e frutto del nuovo periodo detto dell’acquario .. ma i fenomeni naturali sono studiati dal potere per creare un alveo in cui il fiume (new age) sia fatto scorrere al fine di sterilizzarlo ..

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano con sterilizzazione intendo il fenomeno che “NON minacci il potere del NWO”

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano .. se viceversa .. la nuova epoca che abbiamo di fronte porterà al “mare pensante” Emoticon smile quindi alla “intelligenza collettiva” .. sarà la intelligenza collettiva -come io sostengo- a prendere il potere per gestire non solo il pianeta .. ma la esplorazione fuori del nostro pianeta Emoticon smile

Mangione Maria Anna
Mangione Maria Anna Ecco… continuando sulla mia ricerca leggo che :
Questa affermazione ” L’unico dogma e’ che non ci sono dogmi ”…. ci aiuta però a delineare l’orizzonte globale in cui si collocano le altre dottrine New Age: una visione del mondo in cui ogni sin
Altro…

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano vi sono corsi gestiti dai militari .. del come si fa a creare un contenitore della protesta .. e poi sterilizzarlo Emoticon smile

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano il processo non è banale .. poiché uno dei presupposti che poche persone possano gestire un potere pressoché totale è la “compartimentazione delle info” e quindi i livelli più bassi della piramide del potere non hanno un disegno di come il proprio settore contribuisce al potere complessivo ..

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano ribadisco -però- che la minaccia non è la new age .. ma le deformazioni introdotte per sterilizzarla ..

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano nel video esamino anche la situazione del m5s ..

Mangione Maria Anna
Mangione Maria Anna Volevo soffermarmi particolarmente su questo punto :
” singoli elementi della mentalità New Age, presi ad uno ad uno, non manifestano un carattere di particolare novità: molte credenze si ritrovano nelle religioni e culture orientali, in altri gruppi di area gnostico-esoterica che si sono affacciati sulla scena della cultura occidentale nei secoli scorsi, nei cosiddetti Movimenti del Potenziale Umano ”.

Mangione Maria Anna
Mangione Maria Anna Un altro lineamento dottrinale della New Age e’ il seguente :
All is One.: TUTTO E’ UNO.
quindi
Altro…

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano e mostro -nel mio video della intervista- come in un insieme di persone oneste .. il fatto di quale sia la organizzazione interna della democrazia .. non è l’ultimo dei problemi .. ma il 1° problema .. infatti non si può dire che “OGNUNO VALE UNO” e poi non consentire una vera democrazia in cui le cariche le decide la BASE e la linea politica pure .. e ciò non sta avvenendo e rischia una deriva autoritaria .. poiché (a) non c’è un meccanismo democratico del controllo delle votazioni della BASE e (b) nel comunicato 54 Grillo si autoelegge KAPO senza che nessuno lo abbia nominato tale e con diritto di ultima parola sulle alleanze, configuranto la dinamica dei “più uguali di Orwell” in cui sono tutti uguali in una società .. ma alcuni sono più uguali degli altri .. io non sono per demonizzare nessuno ma ne va della possibilità della democrazia .. e su queste cose non si può passare oltre come se non fosse un problema di tutti e di ciascuno .. non per fare propaganda ad un movimento o ad un altro .. ma perché si tagliano anche le vie di fuga dal Renzismo saturando ogni protesta democratica .. avendo realizzato un contenitore della protesta e però avere studiato _prima_ i meccanismi per sterilizzarlo di modo che non minacci il NWO ..

cit:

Gruppo politico
I deputati del M5S al Parlamento europeo, salvo quanto di seguito previsto, non dovranno associarsi ad altri gruppi politici, se non per votazioni su punti condivisi.

Laddove si manifestasse la possibilità di costituire in seno al Parlamento europeo un gruppo politico con deputati di altri Paesi europei che condividano i valori fondamentali del MoVimento 5 Stelle verrá fatto su proposta di Beppe Grillo,

VVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVV
in qualità di capo politico del M5S, e ratificata tramite votazione in Rete da parte degli iscritti al M5S.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Le proposte per gli incarichi nelle commissioni parlamentari o in altri incarichi istituzionali del Parlamento verranno decise a maggioranza assoluta dei deputati del M5S eletti ed in carica.
fonte:
http://www.beppegrillo.it/…/codice_comportamento…

Mangione Maria Anna
Mangione Maria Anna Anche le diverse forme di misticismo ecologico, si inquadrano in modo molto lineare all’interno di tale orizzonte esplicativo. Vale la pena di precisare come una tale concezione del divino, basata su un panteismo radicale positivamente affermato, anche se sembra tradursi in una sorta di esaltazione del carattere prezioso e sacrale di ogni realtà esistente, si traduce in realtà in una negazione del divino, così come siamo avvezzi a concepirlo nella nostra cultura: se tutto è divino (nel senso di una divinità immanente), allora niente si caratterizza come divino (nel senso di una realtà trascendente). Si può anche dire che il punto di partenza delle teorizzazioni New Age non va cercato né a livello teologico, né a livello metafisico o cosmologico, ma piuttosto a livello antropologico. Propriamente parlando, il punto di partenza è legato ad alcune istanze esistenziali che possono essere anche molto diverse, ma che hanno un denominatore comune; sulla base di tali istanze si elabora una riflessione di tipo antropologico che le ricolloca in un orizzonte di tipo olistico ed è in tale orizzonte che trova spazio la teorizzazione di tipo panteistico che corrisponde alla visione New Age del “divino”.

Pasquale Tufano
Pasquale Tufano se poi si studia il documento seguente .. si vede come -a livello internazionale- anche le religioni vengono demonizzate .. per un relativismo non funzionale di tipo quindi scientifico .. ma per un relativismo cosmico .. in cui non conviene più credere a nulla .. e quindi l’azione di de-potenziamento di una risposta delle masse alla azione dei poteri che tendono a concentrarsi .. e in particolare perché non si abbia l’iniziativa di INDAGARE il potere e le forme di come si organizza .. e a beneficio di chi ..https://www.youtube.com/watch?v=O1zVaiCNITE

Maria Luisa Bini
Maria Luisa Bini Post interessante. Quando posso leggo i vostri commenti.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...