Sul nuovo limite dell’errore quantistico

Riprendiamo la trattazione da dove ci eravamo interrotti nell’articolo precedente:
https://6viola.wordpress.com/2017/12/12/news-conjugate-variables-in-quantum-field-theory-compton_scattering/

Se quindi è vero che

TH1:

[Dx|min]*[Dp|min]=h

@   @   @

Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in SCIENZA | Lascia un commento

NEWS: Conjugate variables in quantum field theory [Compton_scattering]


(The answer, my friend, is blowin’ in the wind) Bob Dylan (Blowing in the Wind 1962)

Estremamente interessante l’argomento delle variabili “coniugate” nella teoria quantica, ma spesso un argomento sottovalutato nelle sue premesse di studio delle condizioni al contorno.

Nell’articolo seguente, ci occuperemo sia di teoria della misura, e anche del concetto di “scattering” https://it.wikipedia.org/wiki/Diffusione_ottica ed in particolare nella forma di Compton: https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Compton

Troveremo molte cose notevoli, poiché non era mai stata esplorata la ipotesi che la materia potesse essere contemporaneamente materia ed energia, secondo il modello da me formulato per la materia sub_atomica E_micro_sys = Er + Ep.

Ma poiché io sono interessato a illustrare in modo che tutti coloro che ANCHE abbiano poche conoscenze di fisica possano seguire, oltre che illustri colleghi che ringrazio della lettura ed di eventuali segnalazioni/osservazioni in merito al presente articolo, procederò introducendo l’argomento in modo molto elementare, indicando dei link per chi voglia more info ..

@   @   @

Continua a leggere

Pubblicato in SCIENZA | Lascia un commento

NUOVA EQUAZIONE DELLA ENERGIA TOTALE RELATIVISTICA: “E_microsys”

Anzitutto un ringraziamento a questa danzatrice .. che invito a vedere sul questo video .. al seguente link:


Ora svilupperò come sono arrivato a cambiare la equazione della energia totale relativistica .. “E_microsys”

@   @   @

Continua a leggere

Pubblicato in POLITICA | Lascia un commento

E^2 = (m0*c^2)^2 + (p*c)^2 [NEWS]

Ci proponiamo di mostrare che ci sono 2 forme della “energia relativistica”:

la 1° forma (usata nella MQ, meccanica quantistica, fino alla equazione di Klein Gordon, e poi di Dirac):

E^2 = (m0*c^2)^2 + (p*c)^2

quella qui sopra sia detta “equazione relativistica della energia MQ Copenaghen“.

E ne esiste una dimostrazione matematica che riportiamo subito:

fonte:

http://www.youmath.it/lezioni/fisica/teoria-della-relativita-ristretta/3403-teorema-di-pitagora-relativistico.html

E per comodità di lettura, ne aggiungo anche una foto:

stop dim. di youmath.it

Quindi ne esiste una

2° forma della equazione relativistica della Energia, sia detta

equazione relativistica della energia scuola deterministica (Einstein et altri)

Ec = m*c^2 – m0*c^2

Continua a leggere

Pubblicato in POLITICA | Lascia un commento

Relativistic plasma jets in black holes [mathematics]

Ci siamo convinti di esaminare in un grande dettaglio un fatto importante nella astronomia che può avere conseguenze importanti nella fisica, in generale.

Apparentemente la soluzione di Schwarzschild delle equazioni di Einstein permettono di verificare che

IP:

se r0 > rg 

dove
r0 è la posizione di un fotone
rg=2GM/c^2
G=6.6E-11
M=massa del BH
c=velocità della luce

TH:

ne segue che la luce sfugge alla orbita intorno al BH.

La soluzione -semplificata- però si pone sul piano equatoriale (x & y) e sopprime la coordinata dell’asse di rotazione del BH (z).

Quindi rinuncia alla componente del vettore rpunto, che è una velocità radiale, se non secondo la proiezione sul piano x & y.

Continua a leggere

Pubblicato in SCIENZA | Lascia un commento

TEORIA gravitazionale *inter-fotonica* [eziodinamica del redshift]

Torniamo ancora una volta su un fatto importante relativamente alla luce:

“il red shift” è la alterazione della lunghezza della luce misurata come onda elettromagnetica in ipotesi di una sorgente in allontanamento da chi la misura, come si può vedere al link seguente:

https://it.wikipedia.org/wiki/Spostamento_verso_il_rosso

In particolare si definisce

1+z = Lo/Le

ovvero il fatto che ..

  • alla sorgente di e_missione .. la lunghezza d’onda sia Le
  • al ricevitore (o punto di osservazione) .. la lunghezza d’onda sia Lo

Continua a leggere

Pubblicato in SCIENZA | Lascia un commento

light = shapeshifter? [la luce è un ente mutaforma?]

La risposta è yes, la luce ha una forma mutevole!

Cosa succede quando è emessa una radiazione elettromagnetica?

Continua a leggere

Pubblicato in SCIENZA | Lascia un commento

getti dei Black Hole (BH)

Continua a leggere

Pubblicato in SCIENZA | Lascia un commento

La luce è ONDA o PARTICELLA?

Continua a leggere

Pubblicato in SCIENZA | Lascia un commento

decadimento beta [Beta decay in deterministic theory]

L’articolo attuale affronta una questione che a nostro avviso è stata importante – e lo è ancora- nello studio della FISICA, e cioé il decadimento beta.

E’ importante perché coinvolge molti argomenti:

  • il fenomeno dell’entanglement
  • la generazione dei neutrini
  • la freccia del tempo
  • se dalla materia si può avere energia e valga anche l’inverso
  • perché e come il decadimento beta avvenga in 887 secondi

fonte dell’ultimo punto:
Il decadimento β è esotermico: avviene, cioè, spontaneamente, senza necessità di energia esterna per attivarsi. La vita media del neutrone è τn=887 s, e, ovviamente, si riferisce al neutrone libero: esso, infatti, all’interno del nucleo atomico, è assolutamente stabile.
https://it.wikipedia.org/wiki/Decadimento_beta

@   @   @

Continua a leggere

Pubblicato in SCIENZA | Lascia un commento