Vaccini-News

Dopo la approvazione del DL Lorenzin a legge in Gazzetta ufficiale entro il 6 agosto 2017, abbiamo deciso oggi, 13 agosto 2017, di aprire una nuova pagina per raccogliere le news che mettiamo a disposizione in attesa che la legge “Lorenzin” cessi, almeno nella coercizione di 10 vaccini obbligatori, somministrati da due punture:una esavalente (iniettano 6 vaccini contemporaneamente) e una tetravalente (iniettano 4 vaccini contemporaneamente, sebbene in linea teorica dovrebbe essere imposto che esistano anche le monodosi).

  • Siamo convinti che la vaccinazione sia utile quando i vaccini siano realmente vaccini.
  • Quando la somministrazione del “farmaco” vaccini sia su base di consiglio medico e sotto la responsabilità del genitore o di chi non debba subire un trattamento sanitario obbligatorio. Ai fatti va dato il loro nome: bisogna chiarire se il trattamento dei vaccini sia una modalità di trattamento sanitario obbligatorio .. oppure no.
  • A noi risulta addirittura che è in corso una sperimentazione su cavie umane in Italia per la prima volta al mondo, senza che vi sia un consenso a tale sperimentazione.

A conferma di ciò oltre al nostro archivio storico di cui metto il link:
https://6viola.wordpress.com/2017/06/08/i-vaccini-sono-vaccini-studio-dei-dati/

Iniziamo a fornire le prove documentali negli articoli seguenti:

il link originale su facebook:
https://www.facebook.com/amicone.guglielmo/posts/10211473971818004?notif_t=story_reshare&notif_id=1502620439531286

il link originale sul web:
http://telegra.ph/Fatta-la-la-leggecambiato-il-vaccino-07-30

E’ in preparazione a Roma il 12 settembre 2017 una manifestazione con il seguente manifesto:

fonte facebook:
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=110603976308496&set=pcb.1605377786172999&type=3&theater

il testo in formato jpg:

pg.1

pg.2

pg.3

il dottor Trinca, però, smentisce la sua adesione al manifesto e alla sua adesione:

fonte facebook:
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=110864076282486&set=pcb.1605377786172999&type=3&theater

il Comunicato di “6 VIOLA” sulla manifestazione del 12-09-2017:

Ribadiamo che siamo per la libertà di espressione e di manifestazione ed in specie se autorizzata.

Invitiamo i partecipanti a informarsi a chi la abbia indetta. Spesso, per la nostra esperienza potrebbe succedere che pochi con una struttura organizzativa verticale “mettano il cappello” su legittime istanze popolari.

Naturalmente la perfezione non è di questo mondo, e quindi chi vuole manifestare “pacificamente” ha il nostro appoggio morale, ma ciò non esime ad indagare se vi sia veramente un intento democratico e quale sia la organizzazione che si propone come “potere antagonista” per verificare se usa strumenti legittimi, e quindi la organizzazione abbia democrazia decisionale interna, che i viola chiamano “democrazia orizzontale”, dove realmente ognuno vale uno, e nessuna struttura esterna si sostituisce al concetto di una testa e un voto.

Non è una questione di “lana caprina”, poiché in Italia non c’è un potere che vada abbattuto e sostituito da un potere di cui non si conosce la natura. Ma in Italia c’è da fare rispettare “La Costituzione Italiana”. E il rispetto della Costituzione noi intendiamo chiederlo con i metodi della non violenza e del dialogo.

Né trovare persone di destra o di centro o di sinistra negli organizzatori nullifica la bontà di una manifestazione se rimane nei canoni della vita democratica.

Anzi rientra nelle “tecniche” di sterilizzazione utilizzate dai “poteri forti” (illegittimi) la tecnica di inquinare i movimenti nascenti cercando di etero dirigerli infiltrando elementi estranei nella organizzazione di vertice.

Ecco perché i viola non sono contro nessuno, ma non derogano da una azione alla pari in cui nulla va lasciato occulto su quale sia la struttura politica di una organizzazione politica, i fini, gli strumenti, i finanziatori, i meccanismi di controllo democratico e come si forma e chi decide la LINEA POLITICA.

Aggiornamento 13 agosto 2017:

l’inchiesta di Monia Benini:
https://www.facebook.com/ATTIVIAMOCITUTTI/videos/1335848636449651/

Aggiornamento 17 agosto 2017:

fonte:
https://www.facebook.com/groups/1512092548834857/permalink/1611802362197208/

fonti legislative:
link:
https://www.personaedanno.it/articolo/cass-civ-sez-iii-15-settembre-2008-n-23676-pres-preden-rel-travaglino-trattamento-medico-su-paziente-incapace-di-consentire-diritto-di-morire-e-testamento-biologico-simone-baggio