Baxter: Military Arrests General Conspiring Against Trump (L’esercito arresta un generale -generale Maria B. Barrett- che cospirava contro Trump)

fonte: https://realrawnews.com/2022/08/military-arrests-general-conspiring-against-trump/

Traduzione:

La divisione White Hat dell’esercito americano lunedì ha arrestato uno dei suoi stessi ufficiali dopo aver appreso che aveva abusato della sua posizione per iniettare dati ingannevoli e falsi nella rete informatica di Mar-a-Lago di Trump e cospirare con il direttore dell’FBI Christopher Wray per affossare le aspirazioni presidenziali di Trump per il 2024 con ogni mezzo necessario, hanno riferito fonti dell’ufficio del generale David H. Berger a Real Raw News.

Alle 10:30 circa, i Marines statunitensi sotto l’autorità del generale Berger hanno fatto irruzione in una sala conferenze di Fort Gordon, sede del Comando cibernetico degli Stati Uniti, dove l’ufficiale comandante dell’installazione, il generale Maria B. Barrett, e i suoi collaboratori stavano ironicamente discutendo su come proteggere il presidente Donald J. Trump da persecuzioni illegali. I Marines armati hanno tenuto a bada i presenti mentre il comandante del plotone, un sottotenente (O-1), consegnava al generale Barrett un mandato di arresto militare con l’accusa di sedizione, condotta non consona a un ufficiale e tradimento. È stata ammanettata e scortata fuori dalla base. I Marines hanno anche preso in custodia Ronald W. Pontius, vice civile del Comandante generale del Comando cibernetico dell’esercito degli Stati Uniti.

È importante notare che Fort Gordon è stato una roccaforte dei White Hat da quando Biden ha rubato le elezioni presidenziali del 2020, e il suo personale ha svolto un ruolo chiave nella raccolta di prove che hanno aiutato il JAG a ottenere condanne contro vili provocatori dello Stato profondo.  A un certo punto, il generale Barrett ha denunciato l’ascesa di Biden alla Casa Bianca come un affronto alla democrazia e ha dichiarato che avrebbe impiegato ogni risorsa a sua disposizione per dimostrare che Donald J. Trump aveva vinto le elezioni del 2020. Le sue azioni, tuttavia, hanno contraddetto le dichiarazioni fatte.

Secondo una dichiarazione dei fatti del JAG, il 9 agosto – un giorno dopo l’incursione incostituzionale dell’FBI nella proprietà di Trump – il generale Barrett ha inserito nella rete di Mar-a-Lago un documento con la firma falsificata del presidente Trump. Il documento, che imitava la retorica di Trump, invitava i patrioti di tutta la nazione a organizzare un colpo di stato violento contro le persone che avevano appoggiato l’irruzione dell’FBI a Mar-a-Lago. “Prendete le armi, ora, e preparatevi a combattere, uccidete lo Stato profondo”, si leggeva in una parte della lettera. Barrett aveva inserito nel messaggio un “Cron job” che, se non fosse stato scoperto, avrebbe distribuito l’e-mail a quasi tutte le persone presenti in tutte le mailing list del presidente Trump. Se il messaggio fosse stato diffuso pubblicamente, avrebbe potuto innescare un false flag che avrebbe causato la morte di centinaia di migliaia di cittadini americani patriottici e timorati di Dio.

“Barrett è un prodotto della politica identitaria. Ha una conoscenza limitata del settore. La sua inesperienza ha contribuito alla sua caduta”, ha dichiarato un ufficiale dei Marines a Real Raw News.

Fortunatamente, un ufficiale dell’U.S. Army Cyber Command con una vera e propria laurea in cybersicurezza ha scoperto il messaggio traditore della Barrett solo poche ore prima che venisse inviato a 70 milioni di persone. Il Magg. Gen. Neil S. Hersey, Vice Comandante Generale del Comando Cyber dell’Esercito degli Stati Uniti, ha subito informato sia il Presidente Trump che il team di sicurezza di Mar-a-Lago del messaggio errato, che è stato prontamente eliminato.

“La Barrett è un doppiogiochista”, ha dichiarato la nostra fonte. “Tra i suoi colleghi ha sostenuto Trump ma ha segretamente lavorato per la sua caduta. Il JAG ha prove solide”.

Alcune di queste prove includono una lettera che la Barrett ha inviato al direttore dell’FBI Christopher Wray. “Trump è finito. L’abbiamo preso”, recitava una parte della lettera.

Il generale Barrett, secondo la nostra fonte, è stato privato del grado e inviato a Guantanamo Bay, dove attenderà un tribunale militare.  Nel frattempo, il patriota Gen. Hersey è stato nominato comandante ad interim del Comando cibernetico dell’esercito statunitense.

Tradotto con http://www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

AGGIORNAMENTO 31 AGOSTO 2022, ORE 13.24:

Naturalmente, anche su telegram, le persone sono condizionate a pensare che i mass media dicano la verità. E non si pongono il problema di verificare le news “NON sui pareri autorevoli” .. ma sulla verifica di esistenza di PROVE OGGETTIVE. Quindi per questi (i fruitori ordinari del web) la realtà non esiste. Esiste solo se lo dice la TV.


foto link

fonte telegram:
https://t.me/visionetv/3294?comment=173621

fonte articolo di Blondet:
https://www.maurizioblondet.it/funzionari-dellfbi-si-sono-fatti-avanti-per-rivelare-i-reati-dei-loro-superiori/

Cosa dice Fox News?


foto link

link articolo fox news:
https://www.foxnews.com/politics/trump-fbi-raid-doj-files-response-possible-special-master-appointment-mar-a-lago-docs

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...