Gli attacchi di Kiev alle centrali nucleari minacciano la sicurezza nucleare (tass.com)

fonte:
https://tass.com/world/1489037

Gli attacchi di Kiev alle centrali nucleari minacciano la sicurezza nucleare – diplomatico russo
Il 18 luglio, l’esercito ucraino ha nuovamente attaccato la centrale nucleare di Zaporozhye per mezzo di droni; l’attacco è stato sferrato nelle esatte vicinanze, a diverse decine di metri da strutture di importanza critica per la sicurezza della centrale, ha dichiarato un alto funzionario del ministero degli Esteri russo.

NAZIONI UNITE, 4 agosto. /I ripetuti attacchi dell’Ucraina alla centrale nucleare di Zaporozhye dimostrano che Kiev sta cercando di creare le condizioni per un disastro nucleare, ha dichiarato mercoledì un alto funzionario del ministero degli Esteri russo.

“Non molto tempo fa, il 18 luglio, l’esercito ucraino ha nuovamente attaccato la centrale nucleare di Zaporozhye per mezzo di droni. L’attacco è stato sferrato nelle esatte vicinanze, a diverse decine di metri da strutture di importanza critica per la sicurezza della centrale. Solo per un caso fortunato, non ha portato al danneggiamento delle attrezzature critiche della centrale con una catastrofe indotta dall’uomo“, ha dichiarato Igor Vishnevetsky, vicedirettore del dipartimento per la non proliferazione e il controllo degli armamenti del ministero, alla Conferenza di revisione del Trattato di non proliferazione delle armi nucleari a New York.

Poco dopo, il 20 luglio, l’Ucraina ha ripetuto gli attacchi con i droni sul territorio della centrale nucleare di Zaporozhye, dimostrando ancora una volta che l’Ucraina sta cercando di creare le condizioni per un disastro nucleare”. “Questi sono solo alcuni esempi che dimostrano come il regime di Kiev stia minacciando la sicurezza nucleare sul suo territorio“.

“Abbiamo prove, tra cui foto e video, che dimostrano che ciò di cui stiamo parlando è la verità”, ha aggiunto.

Tradotto con http://www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

ANSA:
https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2022/08/05/ucraina-kiev-esplosioni-vicino-allalimentatore-della-centrale-nucleare_4b360e04-84eb-44d1-8489-489426c6f238.html

Ucraina, Kiev: esplosioni vicino all’alimentatore della centrale nucleare

Energoatom: rischi di fuoriuscita di idrogeno e spruzzatura radioattiva

Energoatom, l’operatore statale ucraino delle centrali nucleari del Paese, ha dichiarato che 3 esplosioni sono state registrate nel sito dell’impianto di Zaporizhzhia, vicino a uno dei blocchi di alimentazione del reattore nucleare.

“Vi sono rischi di fuoriuscita di idrogeno e spruzzatura radioattiva.

Il pericolo di incendio è alto”, è stato reso noto, ‘i russi hanno gravemente danneggiato la stazione di azoto-ossigeno e l’edificio ausiliario combinato”. Secondo Espreso Tv, è stato riferito che prima del bombardamento “i rappresentanti di Rosatom hanno lasciato in fretta la stazione”.

L’Ucraina afferma che bombardamenti russi hanno colpito una linea elettrica della centrale nucleare di Zaporizhzhia, nel sud-est dell’Ucraina, ma non sono state rilevate perdite radioattive. Energoatom, la compagnia nucleare ucraina, ha affermato che una linea elettrica ad alta tensione presso la centrale è stata colpita oggi da bombardamenti russi, ma che l’impianto funziona ancora. Lo riferisce il Guardian. L’impianto si trova nel territorio controllato dalla Russia

Commento:
Perché i Russi si dovrebbero auto-bombardare?

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...