Arrestato il sostituto del primario del Pronto Soccorso per aver somministrato a due pazienti affetti da Covid19 un farmaco (Propofol) che ne ha causato la morte. Attenzione, l’accusa è terrificante, omicidio volontario. Dunque non si tratterebbe di un errore umano ma di un atto volontario e cosciente posto in essere per chissà quale recondito motivo (fonte: SocialTv Network)

Come 6 viola: segnaliamo la notizia al fine della vigilanza di dotarsi di colulenti medici _terzi_ quando si usufruisce di cure mediche. NON è nostra intenzione criminalizzare la assistenza sanitaria in modo generale e generico.

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...