Andrebbe detto solo se il crollo della economia UE era voluto e da chi ..

La finzione che la BCE sia una banca con “una autorità -direzione della BCE- che renda l’euro a corso legale” è contraddetta dalla “politica” della BCE che non tutela gli Stati che dovrebbe rappresentare, ma anzi cerca di mangiare i suoi figli come nel mito:

“Crono uccide i suoi figli”
vedi:
https://it.wikipedia.org/wiki/Crono

Nella “mitologia” si rappresenta, quindi, la PATOLOGIA di uccidere il proprio futuro.

Ma uscendo dal mito, ed interessandoci della cronaca attuale -secondo molti analisti- si scarica la responsabilità della errata politica della BCE sulla dirigenza Lagarde, a mio avviso in modo errato.

Infatti avere istituito un “cartello bancario” che altera la fisiologia del fatto che l’euro e il dollaro si stanno svalutando rispetto alla economia mondiale .. crisi che si riverbera sulle associate monete nazionali è una politica fallimentare.

  • Da un lato la BCE si vorrebbe tutelare introducendo una svalutazione nel non acquistare titoli di Stato Nazionali.
  • Ma le banche italiane -grazie al cartello bancario UE- non consentono ai piccoli risparmiatori di ottenere un tasso di interesse sul denaro depositato in banca. Infatti coloro che by-passano tale cortina di ferro, aprono conti presso banche estere, anche solo la banca di Inghilterra garantisce tassi di interesse per i conti aperti in Inghilterra.

E’ sempre più chiaro che si è voluto fare pagare alla Grecia la politica monetaria della BCE, ed oggi si vuole ripetere, in modo ipoteticamente selettivo, la stessa dinamica CONTRO l’ITALIA.

Secondo alcuni .. ciò avrebbe dovuto distruggere *solo l’Italia*, e non gli altri che utilizzano l’euro come la Germania, o l’Olanda, etc.

Ma segare il ramo dell’albero su cui è seduta la UE non porterà solo alla distruzione dell’Italia, alterando le regole di “mercato” in favore del grande capitale, ma di tutti coloro che usano l’euro.

I teorici che per la introduzione di una moneta mondiale necessiti un grande shock, ovvero un grande reset, che debba passare per una carestia, epidemia, guerra, etc, stanno avendo torto.

Poiché quando una nave affonda “i topi scappano”.

Quindi oggi il capitale fugge dall’euro e si organizza _FUORI_ dall’area euro che ha perso di *credibilità*.

Lo stesso sta succedendo nell’Occidente degli USA: che hanno perso di *credibilità* “congelando i depositi pubblici della banca centrale della Russia presso la FED. Ed addirittura affermando che tali depositi “sarebbero stati utilizzati per ricostruire l’Ukraina”. Il danno di dire questo non è direttamente economico a danno degli USA, ma anzitutto di *CREDIBILITA’* ed infatti il rublo si è rafforzato, ed il dollaro è in svalutazione, e gli USA in inflazione del potere di acquisto anche sul mercato interno, oltre che sul mercato internazionale, che evita di usare dollari.

Quindi, secondo noi, non si è SOLO in una serie di scelte sbagliate del tentativo di distorsione per cui si cerca di impedire che “LA LEGGE SIA UGUALE PER TUTTI”. Ma la crisi di credibilità dell’euro e del dollaro può portare una crisi che non travolgerà solo EURO, ma tutto il pianeta se si pensa che l’equilibrio deformato di Orwell (dei più uguali) possa essere ristabilito con le ARMI.

Il nostro invito alla ragione è a non cercare di distruggere gli schiavi, altrimenti la elite non saprà coltivare per avere cibo e conseguente capacità di sopravvivere.

Maurizio Blondet ci conforta con la sua analisi che riprende altri autori nell’articolo seguente:

La Lagarde alza i tassi …. e crolla tutto

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...