I PRIMI 6 ANNI DI UN ESSERE UMANO IN ITALIA


foto link

#GLAXO LO HA DECISO CON LE BUSTARELLE INIZIANDO DALLA #LORENZIN E #GELMINI

• Quantità sconosciute di cellule MRC-5 (bambini umani abortiti)
• 17.500 mcg di 2-fenossietanolo (insetticida)
• 5.700 mcg di alluminio (una neurotossina nota)
• Quantità sconosciute di siero bovino fetale (sangue di vitello abortito)
• 801,6 mcg di formaldeide (cancerogeno, imbalsamante)
• 23.250 mcg di gelatina (carcasse di animali macinate)
• 500 mcg di albumina umana (sangue umano)
• 760 mcg di L-glutammato monosodico (causa obesità e diabete)
• Oltre 10 mcg di neomicina (antibiotico)
• Oltre 0,075 mcg di polimixina B (antibiotico)
• Oltre 560 mcg di polisorbato 80 (cancerogeno)
• 116 mcg di cloruro di potassio (usato nelle iniezioni letali per spegnere il cuore e interrompere la respirazione)
• 188 mcg di fosfato di potassio (agente fertilizzante)
• 260 mcg di bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio)
• 70 mcg di borato di sodio (borace)

#VACCINI

fonte della citazione:
https://t.me/liberaespressione/8236

AGGIORNAMENTO 12 GIUGNO 2022, ore 10.53

Sulle “sostanze estranee” che non dovrebbero esistere nei vaccini è il caso di ripetere alcuni PROMEMORIA, che la elite tende a fare sparire dal WEB:

La Gabanelli, Milena Gabanelli aveva il programma report su rai3 e fu cacciata dalla RAI dopo avere presentato una inchiesta denominata “vaccini al mercurio”:
https://www.rai.it/programmi/report/inchieste/Vaccini-al-mercurio-984e32c1-e00d-4828-8ea4-34eab88b745e.html

In detta inchiesta si faceva notare come la autorità sanitaria in USA (CDC) fissava un limite minire alla presenza nei vaccini di sostanze estranee e pericolose, come ad esempio il mercurio. E già allora alcuni teorizzavano che tali inquinanti fossero utilizzati per ridurre la popolazione mondiale secondo il progetto Malthus.

In epoca più recente la associazione Corvelva, nella persona della dottorezza Bolgan aveva eseguito esami di sostanze estranne nei vaccini e vi aveva trovato (non solo lei, ma molti ricercatori nel mondo) sostanze inquinanti.

Così altri ricercatori italiani come il dottore in farmacia Montanari e la dottoressa Gatti.

Si possono leggere anche maggiori informazioni nell’articolo seguente dove si parte dalle tangenti intascate dall’ex ministro della sanità Poggiolini, alla iniziativa della Lorenzin che voleva elavare il numero di vaccini per i bambini a 11 e poi portati a 10, laddove pochi sanno che la legge finale impone la assunzione di 1 solo vaccino per bambini per volta per isolare le cause delle eventuali reazioni avverse. La ministra Grillo pure citata nell’articolo che segue garantiva in fase elettorale che non avrebbe obbligato nessuno alla vaccinazione, salvo rimangiarsi quanto aveva promesso dopo essersi insediata e dichiarare che non aveva vaccinato il figlio per ragioni che non era obbligata a spiegare.

i vaccini “NON SONO IL MALE” .. ma devono essere vaccini (quindi vaccini non contaminati e sotto la libertà di cura garantita dalla Costituzione Italiana)

sulle orme di Erode: studio delle reazioni avverse nella somministrazione dei vaccini ai bambini

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...