(23 maggio 2022) The Monkeypox Agenda (la agenda del farmaco sperimentale per il vaiolo delle scimmie: rivelazioni importanti sul piano del deep state)


foto link

fonte (dal sito del giornalista Baxter):
https://realrawnews.com/2022/05/the-monkeypox-agenda/

Traduzione:

In seguito alla notizia che il vaiolo delle scimmie è arrivato negli Stati Uniti, la settimana scorsa il regime criminale di Biden ha ordinato milioni di dosi di un quasi-vaccino che presumibilmente protegge dal virus. Il vaiolo delle scimmie, tuttavia, non ha un vaccino clinicamente efficace e i governi dell’Africa orientale, dove occasionalmente si verificano i casi, iniettano ai familiari delle vittime accertate una vaccinazione antivaiolosa geneticamente modificata.

Quattro giorni prima dell’acquisto, il signore oscuro dello Stato Profondo Barack “Hussein” Obama ha fatto un viaggio clandestino alla sede centrale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità a Ginevra, dove ha avuto colloqui privati con il globalista e capo dell’OMS Tedros Adhanom, secondo fonti militari che hanno seguito Obama dalla sua villa in Massachusetts all’aeroporto internazionale di Boston-Logan. Lì, Obama e un entourage di 7-10 persone sconosciute sono saliti a bordo di un 777-300 noleggiato e diretto in Svizzera.

“Sappiamo che è atterrato a Ginevra e che è arrivato all’OMS. Non posso rivelare come lo sappiamo perché comprometterebbe la nostra capacità di raccogliere informazioni. Non sappiamo di cosa abbiano parlato Obama e Adhanom, ma i Cappelli Bianchi non credono che sia una coincidenza che la sua visita abbia preceduto di qualche giorno l’ordine del vaccino contro il vaiolo delle scimmie, in un momento in cui l’OMS sta nuovamente seminando il panico tra la popolazione. La presenza di Obama ha spianato la strada alla visita di Biden, che sta avvenendo proprio in questi giorni. Siamo convinti che, dopo il fallimento del loro piano Covid, stiano preparando un’altra falsa pandemia”, ha dichiarato la nostra fonte.

Inoltre, i militari ritengono che Biden stia cedendo all’OMS la sovranità degli Stati Uniti in materia di pandemia, una mossa che teoricamente le consentirebbe di imporre restrizioni pandemiche, come le chiusure, le maschere e le vaccinazioni sul territorio statunitense.

“Pochi giorni prima di partire per Ginevra, Biden ha inviato all’OMS emendamenti estesi senza una dichiarazione ufficiale o una sola conferenza stampa. Gli emendamenti concedono all’OMS un’autorità unilaterale sull’assistenza sanitaria statunitense. Tecnicamente, si tratta di un atto illegale e inapplicabile, dal momento che Biden stesso non ha alcuna autorità. I pecoroni del Paese probabilmente si atterrebbero alle decisioni dell’OMS, ma i patrioti timorati di Dio e i cappelli bianchi non lo farebbero. La cabala di Biden e l’OMS sembrano essere dell’idea che le pandemie, reali o meno, possano essere evitate se l’OMS ha una maggiore autorità globale. Mentre Biden cerca di regalare gli Stati Uniti all’OMS, il suo capo, Obama, torna a casa e si reca al quartier generale del CDC ad Atlanta”, ha dichiarato la nostra fonte.

Un informatore del CDC, che ha avuto accesso ai colloqui tra Obama e Rochelle Walensky, ha confermato i peggiori sospetti dei militari: Obama è ancora al comando. Lo spregevole duo ha parlato per 12 ore su argomenti che comprendevano come convincere gli americani ad accettare di buon grado nuove vaccinazioni per una nuova malattia. La loro turpitudine ha raggiunto nuove vette, con Walensky che ha affermato che per prevenire la diffusione del vaiolo delle scimmie sarebbero necessari DPI oltre a maschere e guanti di lattice. Ha suggerito, assurdamente, che i membri della famiglia che vivono nello stesso nucleo familiare di una vittima del vaiolo delle scimmie debbano fare un’auto-quarantena per 21 giorni e vagare per la propria casa rivestiti di teli di plastica da 4 millimetri per evitare le spore del vaiolo delle scimmie.

“Lo Stato profondo non lo sta facendo in modo obliquo; sembra che stia andando dritto per la sua strada”, ha detto la nostra fonte.

Per concludere, abbiamo chiesto alla nostra fonte perché i militari di coda non hanno arrestato Obama mentre seguiva la sua carovana all’aeroporto.

“Innanzitutto, i numeri non erano dalla nostra parte. Due, le persone che prendono le decisioni sugli arresti sono al di sopra del mio grado”.

Commento (Ing Tufano):

La “tecnica della rana bollita” -come metodo- non prevede grosse novità nel passaggio da virus del pipistrello a virus delle scimmie. Ma la tecnica della psicologia di massa del “giro di vite”.

Quindi non solo sarà impedito il lavoro a coloro che si rifiutano di assumere “farmaci sperimentali”, ma -dicendo, falsamente, di volere tutelare la salute pubblica- verrà fatto, o meglio si cercherà di fare quanto segue:

  1. cedere la politica sanitaria dall’organismo mondiale della sanità (finanziato principalmente dalla elite che si propone di abbassare la popolazione mondiale).
  2. continuare sulle altre sorgenti di controllo come la scarsità delle risorse alimentari, e dell’energia, e la recessione, in parte imputata alla guerra in Ukraina, che tuttavia è solo poca cosa rispetto alla *guerra economica* per _chi_ decide la unificazione monetaria a livello del pianeta, con che logica di controllo, e in base a che politica di investimenti.

Se la mia analisi è fondata, rimane però il fatto che non tutti condividono la leadership di chi deve prendere il controllo del governo del mondo.

Né penso che la elite sia così ingenua da NON avere un piano B.

Nel piano B, a me pare, che il ritorno agli scambi tramite autorità nazionali è la opzione oggi prevalente nonostante la propaganda in Occidente (USA+UE) sui mass media.

Uno degli sbagli maggiori della elite è avere sottovalutato la vastità della “contro-informazione” che non ha singolarmente grandi numeri. Ma che crea una onda che cresce man mano che la onda si diffonde con la sola forza di stare ai fatti.

Quindi una nave può essere comunque grande, ma non è in grado di competere per decidere il clima su UN MARE PENSANTE.

Sia chiaro, io non appoggio il comunismo, propaganda del comunismo come “mare pensante” nel film Solaris (russo):
https://it.wikipedia.org/wiki/Solaris_(film_1972)

Né la propaganda USA nel film USA:
https://it.wikipedia.org/wiki/2001:_Odissea_nello_spazio

che in antagonismo Russa/USA supponeva la nascita di un bambino singolo con capacità sopra la specie umana che evolveva per intervento degli alieni: nel mito del monolite che consente di evolvere alle scimmie.

Siamo -oggi- alla resa dei conti se essere accomunati a delle scimmie ed associate malattie .. oppure provare a ragionare ..

Dico in esplicito che io non cerco né la dittatura del proletariato e né una razza superiore, ma sono convinto che l’ottimo è l’armonia del DIALOGO in una DEMOCRAZIA che è il vero MARE PENSANTE in cui non c’è bisogno di imporre nulla, poiché la verità è un concetto a cui tutti possono convergere sapendo stare ai fatti.

I fatti non sono egemonia né di una singola persona e né di una maggioranza, ma della scelta di confrontare una tesi con le prove a conferma di quella tesi.

Le stesse prove possono essere “falsificate”.

Quindi necessita una grande capacità di scendere in profondità per esempio su come sono state generate le “prove”. Per esempio in un processo elettorale, e non solo nei sondaggi, che spesso sono “addomesticati” come pure gli studi ipoteticamente scientifici che però vanno a sostenere la tesi di chi li ha finanziati.

Serve quindi un MARE PENSANTE in cui quello che non vedo io possa essere segnalato da un altro. Basterà non temere la verità.

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...