giornalista Baxter: il dottor Fauci condannato a morte, con sentenza in data 26 APRILE 2022


foto link
(la foto è di repertorio, non originale)

GITMO, 19 aprile 2022. Ore 1200 EST.
fonte:
https://realrawnews.com/2022/04/military-sentences-fauci-to-hang/

La giuria di ufficiali scelti per valutare il caso del JAG contro Anthony Stephen Fauci ha emesso un verdetto di colpevolezza dopo aver ascoltato il vice-ammiraglio Darse E. Crandall, che ha riassunto 6 ore di testimonianze e prove concrete che dimostrano oltre ogni ragionevole dubbio che Fauci ha commesso

  • un tradimento per profitto,
  • ha tradito il suo giuramento di Ippocrate,
  • ha causato sofferenze incommensurabili,
  • malattia e morte,
  • ha predato su bambini svantaggiati, e
  • ha cospirato per rovesciare il presidente Trump nella speranza di mettere un presidente più favorevole ai mandati dei vaccini.

Nelle sue osservazioni conclusive, il vice-ammiraglio Crandall ha detto che il JAG aveva più prove incriminanti su Fauci che su qualsiasi altro Deep Stater portato a Guantanamo Bay.

Infatti le prove contro Fauci erano convincenti.

Anche se il vice-ammiraglio Crandall non ha portato il “testimone Sam”(*1), ha inserito nelle prove quattro dichiarazioni giurate, ognuna firmata da un attuale o ex dipendente NIADS, che attestano che Fauci aveva consigliato loro di evitare le vaccinazioni a causa di una lunga lista di effetti collaterali potenzialmente pericolosi per la vita. Ogni affidavit conteneva delle scuse. Gli autori sostenevano di temere che Fauci, o persone per suo conto, avrebbero fatto ritorsioni se avessero violato gli accordi di riservatezza. “Sono profondamente dispiaciuto per la mia inerzia nel farmi avanti. Il dottor Stephen S. Fauci è una persona meschina, arrogante, compiaciuta e vendicativa, e non esito a credere che si sarebbe vendicato contro di me e la mia famiglia”, si legge in un affidavit.
(*1)
vedi 1° giorno del processo sul sito Baxter

Il vice-ammiraglio Crandall ha istruito la giuria a leggere attentamente ogni affidavit. “Nel leggerle, potete chiedervi quale persona ragionevole potrebbe sentirsi minacciata dal detenuto Fauci. Non è affatto imponente fisicamente. Ma aveva risorse, risorse inimmaginabili a sua disposizione. Ed è questo che temevano. Questi affidavit danno origine ad uno schema, uno schema praticato da Fauci nel corso della sua lunga e vergognosa carriera. Il succo di questo schema era: obbedisci a me o altrimenti”.

Nel frattempo, l’imputato, Anthony S. Fauci, sedeva legato e imbavagliato al tavolo della difesa, le conseguenze della sua filippica verbale del lunedì mattina. Accanto a lui c’era una guardia della Marina con le istruzioni di togliere il bavaglio se e solo se Fauci avesse alzato i polsi ammanettati per segnalare che voleva fare una domanda.

Mentre la commissione esaminava le dichiarazioni giurate, Fauci alzò le braccia, e il marine obbligò la richiesta con l’approvazione del vice-ammiraglio Crandall.

“Dato che sono qui “pro se”, non ho il diritto di affrontare i miei accusatori”, ha detto Fauci con la sua voce roca.

“Lei ne ha affrontato uno. Questi documenti supportano la sua testimonianza. Come ci si sente, ora, finalmente, ad obbligarsi ad una maschera obbligatoria – il bavaglio? Sappiamo che ne indossavi una (ndr: di maschera) solo per la teatralità”, ha detto il vice-ammiraglio Crandall.

La guardia marina ha fissato il bavaglio sulla bocca di Fauci.

Dopo una breve pausa, il vice-ammiraglio Crandall diede alla commissione dei rendiconti finanziari che mostravano che tre importanti aziende farmaceutiche – la Fizer, la Moderna e la Johnson & Johnson – avevano periodicamente depositato sostanziali somme di denaro in un conto bancario offshore a nome di Fauci. Questi depositi, per inciso, hanno cominciato ad arrivare nei giorni in cui la FDA ha concesso l’autorizzazione all’uso di emergenza per il vaccino Covid-19 di ogni azienda. Collettivamente, i depositi ammontavano a 14 milioni di dollari.

L’imputato non è disposto a dire perché è stato pagato con questi soldi. Non ha lavorato per loro, quindi perché il pagamento? Ve lo dico io il perché: I soldi erano tangenti. Ha promosso le vaccinazioni sapendo bene, grazie a dati sperimentali nascosti, che potevano ammalare o uccidere i destinatari. La gente moriva; Fauci si arricchiva. JAG potrebbe passare anni a trovare persone che si sono ammalate o i cui familiari e amici sono morti in seguito alla vaccinazione. Ma non abbiamo anni. Questo finisce oggi. Concentriamoci sui nostri, per un momento”, ha detto il vice-ammiraglio Crandall al pannello.

Ha poi presentato un rapporto compilato da “White Hat 5th Columnists” al U.S. Army Medical Research and Command (USARMDC), che ha concluso che 63 donne in servizio attivo e 24 donne dipendenti hanno abortito spontaneamente la gravidanza entro 21 giorni dall’aver fatto un’iniezione di coaguli per la prima o la seconda volta. Di queste, 23 erano al primo trimestre, 15 al secondo e 25 al terzo.

“Abbiamo inviato questo rapporto a tutti i principali media del paese. Quanti ne hanno parlato? Nessuno. Perché? Perché riveriscono o temono la morte del medico”, ha detto il vice-ammiraglio Crandall.

Fauci ha sollevato i polsi, e la guardia marina ha abbassato il bavaglio.

“Lei non capisce la scienza. La correlazione non è causalità. Anche se il vostro studio è vero, e dubito che lo sia, senza sapere quante donne di servizio sono state impregnate negli ultimi due anni, non ha senso”, disse Fauci.

“Almeno 63 donne non sarebbero d’accordo con la sua valutazione”, ha detto severamente il vice-ammiraglio Crandall. “Marine, imbavagliate quell’uomo”.

Il tribunale si è ritirato un’ora per il pranzo.

In seguito, il vice-ammiraglio Crandall ha chiesto alla commissione di rivedere una e-mail, datata 1 giugno 2020, che Fauci aveva inviato alla defunta dottoressa Deborah Birx. Ha letto ad alta voce: “Possiamo liberarci di lui. L’ignorante non capisce nemmeno la scienza di base. È scientificamente analfabeta. Possiamo piegarlo alla nostra volontà, fargli dire quello che vogliamo che dica, e se ne andrà in men che non si dica”.

“Sono curioso, Fauci, a chi si riferiva in questa lettera?”

La guardia marina abbassò il bavaglio di Fauci, ma Fauci rimase in silenzio.

“Oh, suvvia, detenuto Fauci, sono sicuro che il suo nome ti fa ribollire il sangue e-“.

“Fuc… Trump. Chi pensi che sia? Quello stupido figlio di puttana“.

“Questo è quello che noi chiamiamo cospirazione sediziosa e tradimento”, disse il viceammiraglio Crandall. “Immagino che non sia così stupido come pensavi – sei qui, dopotutto”.

Il Marine ri-imbavagliò Fauci.

Con Fauci ammutolito, il vice-ammiraglio Crandall passò delicatamente ad un’altra delle accuse del JAG contro Fauci: le accuse di molestie ai bambini. Ha convocato al banco dei testimoni un investigatore privato di Washington il cui nome è stato chiesto a Real Raw News di nascondere, per paura che lo Stato Profondo si rivalga su di lui e sulla sua famiglia. L’investigatore privato ha snocciolato credenziali impressionanti: Un veterano dell’esercito, ha servito sei anni in servizio attivo e ha combattuto nell’operazione Desert Storm. Dopo di che, ha trascorso dodici anni come ufficiale delle forze dell’ordine prima di aprire la sua società di investigazioni private.

“Conosce l’imputato?” Gli chiese il vice-ammiraglio Crandall.

“Solo di nome”, disse il PI.

“Vorrebbe per favore dire alla giuria come mai si trova oggi in questa sala del tribunale?” Disse il vice-ammiraglio Crandall.

“Per caso, credo. Stavo facendo un lavoro non collegato a quello che sta succedendo qui quando, sempre per caso, ho visto il dottor Fauci in compagnia di quello che sembrava essere un uomo molto giovane che guardava una partita di pallone al Nationals Stadium. Tutti sanno chi è Fauci. Sapevo che aveva delle figlie, ma non dei figli. Ho trovato strano che si tenessero per mano e fossero molto vicini l’uno all’altro. Ho fatto le foto che ora avete. Ha suscitato il mio interesse e mi sono preso la briga di seguirlo giorni dopo. Poi l’ho visto con un altro ragazzo ai Brookside Gardens, anche loro si tenevano per mano. Non li ho mai visti in nessuna attività sessuale, sia chiaro, ma comunque ho informato la polizia di Washington, e credo che abbiano insabbiato il rapporto. L’ho seguito diverse volte e l’ho visto con 4 ragazzi diversi nel corso di tre mesi. Quando ne ho parlato con un mio amico che è ancora attivo nell’esercito, mi ha chiesto le foto, e credo che in qualche modo tu ne sia entrato in possesso”, ha detto l’investigatore.

“È così che le abbiamo ottenute. Grazie per il suo tempo; può andare”. Il vice-ammiraglio Crandall ha affrontato la commissione. “Abbiamo identificato uno dei quattro minori. Lo sentirete ora”.

Appariva su ZOOM un giovane dai capelli biondi e dal viso punteggiato di acne adolescenziale, i cui genitori erano morti in un violento incidente stradale nel 2020. Era diventato un residente temporaneo al Best, una struttura di accoglienza per bambini a Washington, D.C.

Aveva 13 anni quando ha incontrato il dottor Fauci.

“So che è difficile, ma potresti dirci come hai incontrato Anthony Fauci”, disse il vice-ammiraglio Crandall.

Il ragazzo aveva una faccia sprezzante. “Non è difficile. Odio quel bastardo. Sono stato stupido e gli ho creduto quando mi ha detto che mi avrebbe aiutato se lo avessi ascoltato. È venuto a trovarci, ha parlato con un gruppo di noi, ci ha portato alle partite di pallone, allo zoo, ci ha dato un po’ di soldi per i giochi o altro. Non ci portava in gruppo, solo uno alla volta, in privato, sapete. Era la terza volta che lo vedevo e mi chiese di toccarmi le parti intime. Si è abbassato i pantaloni per mostrarmi i suoi e mi ha afferrato l’inguine. Spero che marcisca”, ha detto il ragazzo, che ora ha 14 anni.

Il volto del ragazzo corrispondeva alla fotografia del PI scattata al Nationals Stadium.

L’ufficiale più anziano della commissione, un maggiore dei marines, alzò la mano. “Mi scusi, signore, ma abbiamo sentito abbastanza. Riteniamo all’unanimità l’imputato colpevole di tutti i capi d’accusa e raccomandiamo che riceva la massima punizione“.

“Così sia”, disse il vice-ammiraglio Crandall. “L’imputato, il detenuto Anthony Stephen Fauci, è condannato ad essere appeso per il collo fino alla morte. La sentenza sarà eseguita tra una settimana a partire da oggi, cioè il 26 aprile. Questo tribunale si aggiorna”.

Fauci borbottò incoerentemente attraverso il suo bavaglio mentre la guardia marina lo scortava fuori dall’aula.

Nota Bene:
Il sito di Baxter è ritenuto dai mass media “non attendibile” perché non porta prove per i suoi articoli. Tuttavia abbiamo pubblicato questo articolo e seguiamo Baxter, poiché quasi il 100% dei mass media formano una stampa colonizzata dai poteri forti.

Quindi noi non abbiamo verità processuali, ma chi sia il vice-ammiraglio Crandall è un dato che può essere rintracciato dai mass media e chiedere se quanto riportato sia vero.

Io penso che sia una strategia di chi sta operando come tribunale militare di non interessarsi di dare prove provate. Ciò -la evidenza- danneggerebbe, secondo noi l’azione residua in corso.

Tuttavia anche l’azione di fare “filtrare delle notizie”, noi riteniamo, che potrebbe essere una tecnica per incoraggiare la popolazione mondiale a non disperare di fronte alla azione sanitaria che vìola le sentenze del tribunale di Norimberga, qualora fosse dimostrato che la politica sanitaria dei governi avesse non lo scopo di aiutare la salute pubblica, ma la riduzione della popolazione mondiale.

Quindi nessuno, noi consigliamo, disperi che il grande dolore di vedere attorno a noi donne, bambini, adulti, e anziani uccisi da una BIO-arma sarà il destino di distruzione satanista di tutta la vita sul pianeta. E’ il progetto Malthus. Lo hanno scritto sulla pietra di volere ridurre la popolazione del pianeta(*2)
(*2)
https://it.wikipedia.org/wiki/Georgia_Guidestones

Sarà però la verità a farci liberi. Il martellamento costante dei mass media maggiori -purtroppo- ha un effetto di convincere molte persone ad accettare di partecipare ad assumere farmaci sperimentali che i mass media chiamano -impropriamente- (pseudo) vaccini.

Il nostro invito è a cercare le fonti scientifiche che spieghino i molti livelli del COMPLOTTO in cui siamo dentro.

Sì, noi, che da anni scendiamo in profondità nel deep web, sappiamo che la storia è fatta principalmente di COMPLOTTI,  e non temiamo di usare le parole appropriate a chi adora il potere in questo mondo anziché la verità.

Se avete prove che smentiscano l’articolo, esponetele, poiché solo la verità può farci liberi.

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...