SOROS E “FRANCESCO” UNITI NELLA LOTTA… (di Maurizio Blondet anno 2016) (ricostruzione dei fatti che generano la storia)

fonte:
https://www.maurizioblondet.it/soros-francesco-uniti-nella-lotta/

L’articolo inizia così:

Ormai da settimane ignoti hackers hanno messo in linea 2500 e-mail riservate fra Georges Soros, i dipendenti delle sue fondazioni – capeggiate dalla casa-madre, la Open Society Foundation e i riceventi dei suoi doni. I media ne tacciono, perché sono ovviamente imbarazzanti. Si vede per esempio che lui ha dato direttive ad Hillary Clinton quando era segretaria di stato, su una crisi in Albania (sic) e su come risolverla: direttive che Hillary ha seguito alla lettera. Si vede anche che alla campagna di Hillary ha versato 30 milioni di dollari, il che ne fa’ il maggior donatore singolo.

Ma non basta. Se una cosa risalta in queste mail, è la megalomania di questo gran burattinaio. Non c’è area del mondo dove non finanzi attività (sovversive, o ‘filantropiche’); non una politica pubblica che non si proponga di ‘riformare’ in ogni parte del pianeta, sganciando soldi ai locali ‘riformatori’, che hanno sempre un carattere sinistroide e libertario. Megalomane e insieme, micro-gestore di tutta la realtà. Come abbiamo visto, Soros finanzia Arcigay in Italia, e Planned Parenthood (in Usa (l’ente pro-aborto che l’hanno scorso s’è scoperto faceva commercio di organi di feti); ha pagato rivoluzioni colorate e l’opposizione ad Orban in Ungheria; istiga la giunta di Kiev a fare la guerra alla Russia; gestisce (attraverso apposite ONG) l’inondazione di immigrati in Europa, e nello stesso tempo eccita organizzazioni di minoranze etniche latinos in Usa, allo scopo di far cambiare la demografia dei collegi elettorali in modo da favorire Hillary contro Trump. Per lo stesso scopo, paga organizzazioni razziali come Black Lives Matter (650 mila dollari) perché interrompano i comizi di Donald. Ha finanziato ripetuti tentativi di manifestazioni LGBT a Mosca, pagando le trasferte di celebri travestiti e sodomiti; in Europa, ha ‘gestito’ certe elezioni, facendo eleggere candidati favorevoli all’immigrazione senza limiti, e finanzia gruppuscoli che in Usa si battono non solo per il “diritto delle donne” e LGBT di entrare nelle unità combattenti, ma il dovere di allogarle in caserme unisex; o gruppi che stanno conducendo la meritevole battaglia per toilettes pubbliche per trans. Tutto in nome di un evidente scopo finale: la dissoluzione di ogni ordine, gerarchia e stabilità nelle società umane.

(continua)

Ma per giustificare la rilevanza dell’articolo precedente va fatto un altro passo indietro:

Ratzinger non poté “né vendere né comprare”

Quando, nel febbraio 2013, Papa Benedetto XVI si è dimesso improvvisamente e inspiegabilmente,
lo IOR era stato escluso da SWIFT; con ciò, tutti i pagamenti del Vaticano erano resi impossibili, e la Chiesa era trattata alla stregua di uno stato-terrorista (secondum America), come l’Iran. Era la rovina economica, ben preparata da una violenta campagna contro lo IOR, confermata dall’apertura di inchieste penali della magistratura italiana (che non manca mai di obbedire a certi ordini internazionali).

Ratzinger non poté “né vendere né comprare”

George Soros, Barack Obama e Hillary Clinton hanno orchestrato un colpo di stato in Vaticano per rovesciare il papa conservatore nel febbraio 2013, secondo le email di WikiLeaks.

WikiLeaks: il conservatore Papa Benedetto XVI fu costretto a dimettersi da Obama, Soros e Clinton?

Giallo Vaticano

‘ ormai chiaro che il pretesto della vecchiaia con i suoi affaticamenti fisici (ingravesciente aetate) nascondesse dell’altro. Qualche storico dovrà spiegarci perché un papa viene prelevato con un elicottero dell’Aeronautica Militare Italiana, trasportato a Castelgandolfo e insignito del titolo assai poco “canonico” di papa Emerito.

SWIFT è una rete finanziaria, non si tratta di una banca o di una società di transazioni. La parola SWIFT è composta da iniziali che significano Società Mondiale (W=world) Interbancaria Finanziaria e Telecomunicazioni. Questo concerne i dati di transazione effettuati dalle 10.500 banche del mondo (in 215 paesi), ammesse come aderenti a questo sistema. Quando una banca o un territorio è escluso dal Sistema, come lo fu nel caso del Vaticano nei giorni che precedettero le dimissioni di Benedetto XVI nel febbraio 2013, tutte le transazioni sono bloccate.
https://sauraplesio.blogspot.com/2015/09/giallo-vaticano.html

SOROS E “FRANCESCO” UNITI NELLA LOTTA…
https://www.maurizioblondet.it/soros-francesco-uniti-nella-lotta/

Tre enti di beneficenza gesuiti hanno ricevuto negli ultimi anni più di 1,5 milioni di dollari da Open Society Foundations, la fondazione del magnate pro-choice George Soros.
https://www.marcotosatti.com/2020/09/08/open-society-di-george-soros-finanzia-i-gesuiti/

Commento:

Sapevamo già che avere 2 pontefici era stato generato dal fatto che Ratzinger non si prestava alla propaganda del NWO. Il mezzo per convincere il vaticano a eleggere Bergoglio era stato lo SWIFT.

Quella strana sigla, lo SWIFT; di cui sentiamo parlare anche in questi giorni per il fatto che le banche estere alla Russia “congelano” (rubano) i capitali depositati dalla Russia all’estero nell’ambito delle “sanzioni”.

Lo sbaglio per coloro che giocavano a scacchi con la Russia, però, è stato sottovalutare la Russia.

La Russia non ha iniziato la guerra all’Ukraina solo per bonificarla dai laboratori (si parla di oltre 30 laboratori solo in Ukraina). Ma per una sua idea -della Russia- di come doveva essere il NWO (nuovo ordine mondiale).

L’errore di coloro che pensavano che gli intellettuali si fossero tutti rimbambiti è stato PRINCIPALMENTE di sottovalutare la FORZA DELLA LOGICA.

Quindi la Russia se ne stava a casa sua -in Russia- non perché non aveva capito nulla, ma perché era già molte mosse degli scacchi avanti: ben dopo alle sanzioni che si aspettava di dovere sopportare a seguito della opera di bonifica dell’Ukraina in cui gli stessi Ukraini era usati come CAVIE DI LABORATORIO per la sperimentazione delle nuove armi di distruzione di tipo bio-ARMA.

Applicare sanzioni economiche a paesi minori può portare alla situazione per esempio di Africa e simili: I governi sono costretti a cedere la sovranità delle istituzioni e ringraziare per non essere distrutti nella classe alta devota al collaborazionismo con i poteri forti che depredano le materie prime ed indebitano lo Stato che in passato era SOVRANO.

La Russia ha stretto legami con la Cina, l’India, il Brasile, e altri Stati persino arabi perché tutti i meccanismi di depredazione -alla fine- collassano quando il modo predatorio ha distrutto tutto quello che c’era da distruggere.

Ma usare una PANDEMIA (come si vantava ad esempio Attali) come tecnica per generare la unificazione sotto un unico governo mondiale è stata la UTOPIA che sta franando nei giorni attuali.

Vi è stata una MIOPIA di pensare che non si potesse capire -che gli INTELLETTUALI- (quelli che sanno cosa sia la LOGICA) scoprissero cosa contengono dei FARMACI sperimentali che nel medio periodo sono in grado di alzare la mortalità tramite la destabilizzazione -principalmente- del sistema immunitario UMANO.

La mostruosità di un tale progetto che aveva alternative –Malthus permettendo- nella cultura (che di suo riduce l’indice di natalità) non era accolto dalla elite, che si riteneva insidiata da una cultura diffusa, in grado di opporsi all’opera di sterminio del genere umano, oltre che di sperimentazione del trans-umanesimo, facendo degli umani degli Zombie, creature che potevano perdere in tutto o in parte la loro autonomia decisionale una volta che il cervello umano fosse colonizzato da nanobot e dal 5G.

La “Leva di Archimede” si riteneva che fosse sufficiente in una opera di colonizzazione del sistema di mediazione finanziaria, e nel potere di corruzione del denaro.

C’è stato già un tempo, nella storia, dove il genere umano dovette scegliere se adorare l’oro oppure un codice che generava la vita grazie al rispetto di non uccidere e non dare falsa testimonianza.

Fu quando Mosè, scendendo dal monte Sinai, disse che Dio gli aveva indicato quali leggi erano per la salute e la vita dei popoli.

Mosè -parlando con Dio- era scettico che lo avrebbero creduto. E per la prima volta nella storia del genere umano -Biglino permettendo- chiese a Dio il suo Nome, perché era convinto che pronunciando quel Nome avrebbe avuto la capacità di essere creduto che i dieci comandamenti non erano un suo -di Mosè- trucco, ma veramente il consiglio di Dio.

Fromm studia quel nome a lungo in uno dei suoi libri “Voi sarete come Dei”.
https://www.ibs.it/voi-sarete-come-dei-libro-erich-fromm/e/9788834003909

Gli Ebrei, del resto, non vocalizzavano nella scrittura i nomi come tecnica di protezione delle informazioni.

Ma Cristo ci disse: “Quello che io vi dico nel segreto, voi gridatelo sui tetti”.

Perchè l’amore alla VERITA’ è l’unica arma lecita che crea “Voi sarete come Dei” e non la distruzione del genere umano.

Quindi rimase un tetragramma Yod-He-Waw-He ad indicare una nuova forma del verbo essere: A chi vi chiederà chi io sia ditegli che io sono “IO SONO”, che L’IO SONO mi ha mandato a voi.

Non io sono Luigi, Pasquale, etc.

Nel non specificare chi fosse e dove fosse, stava dicendo di non dubitare che “Dio c’è”, c’è in un filo d’erba, nel cielo stellato, nel mondo subatomico, oltre la sfera del nostro universo, in tutti i Cieli.

Quindi in onore alla verità e alla giustizia e al fatto di non potersi mettere schierati in battaglia contro YHWH io consiglio a tutti di consentire una vita PACIFICA, poiché solo i pacifici erediteranno la Terra.

AUGURI A TUTTI.

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...