il farmaco sperimentale NOVAVAX detto impropriamente vaccino (poiché è vaccino se immunizza) – info

fonte:

https://t.me/davide_contro_golia/32354

fonte n2:
https://www.my-personaltrainer.it/salute/vaccino-novavax-nuvaxovid-covid.html

++

cit on

++

Un po’ di chiarezza: Vaccino Novavax o Vaccino Nuvaxovid?

Nel linguaggio comune si sente parlare di “vaccino Novavax” o, più semplicemente, di “Novavax” per indicare il vaccino recentemente approvato in Italia contro COVID-19. In verità, Novavax non è il nome del vaccino, bensì – come accennato sopra – il nome della società di biotecnologie che lo produce.

Il nome commerciale del vaccino in questione è Nuvaxovid®.

[…]

Effetti Collaterali

Quali sono gli Effetti Indesiderati indotti dal Vaccino di Novavax?

Il vaccino Nuvaxovid è un farmaco a tutti gli effetti e, in quanto tale, può causare effetti indesiderati. Tuttavia, come avviene per qualsiasi altro medicinale, vaccino e non, non tutti gli individui sperimentano gli stessi effetti collaterali e con la medesima intensità; tali effetti, per altro, potrebbero anche non manifestarsi affatto.

Ad ogni modo, in seguito alla somministrazione del vaccino di Novavax, si potrebbe avvertire, dolore e/o fastidio in corrispondenza del sito di iniezione, così come potrebbero manifestarsi rossore e gonfiore nella medesima area. Tali effetti, comunque, tendono a regredire spontaneamente nel giro di pochi giorni.

Se dopo l’inoculazione del vaccino compaiono segni e sintomi di reazione allergica come quelli di seguito elencati, invece, è necessario rivolgersi urgentemente a un medico:

Ulteriori effetti indesiderati molto comuni e comuni che possono manifestarsi consistono in:

  • Malessere generalizzato;
  • Sensazione di stanchezza estrema o affaticamento;
  • Mal di testa;
  • Nausea o vomito;
  • Dolori articolari e/o muscolari;
  • Dolore nel sito d’iniezione;
  • Rossore e/o gonfiore nel sito d’iniezione;
  • Febbre superiore ai 38°C;
  • Brividi;
  • Dolore degli arti.

Meno comunemente potrebbero invece manifestarsi:

Qualora dopo la somministrazione di Nuvaxovid compaiano effetti indesiderati, anche non indicati nei soprastanti elenchi, è opportuno informarne il medico.

Quando Non Usare il Vaccino di Novavax

Quali sono le Controindicazioni alla somministrazione di Nuvaxovid?

L’utilizzo di Nuvaxovid è controindicato in caso di ipersensibilità nota al principio attivo e/o ad uno o più degli eccipienti in esso contenuti.

Pertanto, qualora si sia a conoscenza di essere allergici a qualche altro farmaco o eccipienti, è necessario informarne il medico prima di effettuare la vaccinazione.

Cosa fare prima di ricevere il Vaccino

Prima di ricevere il vaccino Nuvaxovid è importante informare il medico delle proprie condizioni di salute, mettendolo a conoscenza della presenza di qualsivoglia disturbo malattia, così come della presenza di eventuali allergie ad altri vaccini, farmaci o eccipienti.

A questo proposito, risulta particolarmente importante informare il personale medico prima di ricevere l’iniezione del vaccino di Novavax se si hanno problemi di sanguinamento, se si hanno problemi del sistema immunitario, se si ha la febbre alta o un’infezione grave. In questi ultimi casi, tuttavia, non ci si dovrebbe recare al centro vaccinale ed è opportuno contattare telefonicamente il proprio medico per ricevere indicazioni su come comportarsi.

Naturalmente, prima di ricevere il vaccino, sarà necessario informare il medico se si stanno assumendo o sono stati assunti farmaci o prodotti di qualsiasi tipo.

Efficacia del vaccino di Novavax

Nuvaxovid è Efficace?

Come si legge dal comunicato stampa rilasciato da AIFA in seguito all’approvazione dell’uso del vaccino di Novavax, la Commissione tecnico scientifica ha rilevato che i dati finora disponibili mostrano un’efficacia di circa il 90% nel prevenire la COVID-19 sintomatica, anche negli individui di età superiore ai 64 anni. La CTS dell’AIFA informa altresì che il profilo di sicurezza di Nuvaxovid si è dimostrato positivo e che le reazioni avverse manifestate sono prevalentemente di tipo locale.

Quanto dura la protezione?

Qual è la durata della protezione offerta dal Vaccino di Novavax?

Purtroppo, al momento non è ancora noto per quanto tempo durerà la protezione fornita da Nuvaxovid. Per avere maggiori informazioni in merito è necessario attendere i prossimi mesi. La situazione, pertanto, resta in evoluzione.

++

cit off

++

è necessario attendere i prossimi mesi. La situazione, pertanto, resta in evoluzione.

ndr:

Quindi è un farmaco sperimentale e chi lo assume partecipa a suo rischio e a titolo gratuito ad una sperimentazione.

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...