è lecito chiedersi “di cosa è morto Montagnier?”

Stanno accadendo cose apparentemente illogiche!
La notizia è che il giorno 8 febbraio secondo il giornale francese “francesoir” il premio nobel per la medicina Montagnier è morto.

https://www.francesoir.fr/societe-sante/leminent-professeur-luc-montagnier-sest-eteint-le-8-fevrier-2022

cito e traduco il testo:

All’età di 89 anni (18 agosto 1932 – 8 febbraio 2022), il professor Luc Montagnier è morto all’ospedale americano di Neuilly-sur-Seine. Il dottor Gérard Guillaume, uno dei suoi più fedeli collaboratori, ci dice che se n’è andato in pace, circondato dai suoi figli.

Era un biologo e virologo, ma anche e soprattutto un uomo di notevole intelligenza, che viveva per la scienza. Oltre ad aver ricevuto il premio Nobel per la medicina nel 2008 per la scoperta del virus dell’AIDS, ha lavorato con i più importanti istituti scientifici del mondo durante tutta la sua vita. Direttore di ricerca emerito al CNRS, professore all’Istituto Pasteur, direttore del Centro di Biologia Molecolare e Cellulare al Queens College della City University di New York, direttore di un istituto di ricerca all’Università Jiao-tong di Shanghai. Per molti anni è stato coinvolto nell’Accademia delle Scienze e nell’Accademia Nazionale di Medicina attraverso le sue ricerche. Per questo ha ricevuto innumerevoli premi e onorificenze.

Nonostante la sua età avanzata e tutte le critiche che ha ricevuto nell’autunno della sua vita, in particolare da una parte della comunità scientifica, Luc Montagnier si è sempre battuto per la scienza libera. Abbiamo avuto la fortuna di poterlo accogliere in diverse occasioni a FranceSoir e vogliamo rendergli tutti gli onori che gli sono dovuti.

Tradotto con http://www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

Ad oggi 10 febbraio 2022, ore 9.36 l’ex m5s giornalista Gian Luigi Paragone dice di non potere confermare la notizia, ma la conferma Claudio Messora di Byoblu:

https://www.byoblu.com/2022/02/09/tg-byoblu24-09-febbraio-2022-edizione-ore-20-00/

Montagnier, era ed è, anche da morto, una figura scomoda per la narrativa dei governi:

Noi riteniamo però che sia lecito chiedersi “di cosa è morto Montagnier?”

E non dubitiamo che “le non avvenute conferme ufficiali della morte di Montagnier da parte della famiglia” abbiano il motivo di volere sapere di cosa è morto, visto che a fine gennaio 2022 era in Italia in piena salute .. come si vede dal video seguente di “100 giorni da leoni” in cui la folla lo applaude:

Aggiornamento dell 11 febbraio 2022, ore 1.12

Onore dunque agli eroi che stanno resistendo e che pagano con la loro vita: De Donno, Biscardi, Trinca, Montagnier, e tanti altri meno noti.

La tesi ufficiale è che sono tutti “morti di vecchiaia”, o per suicidio, laddove De Donno aveva lasciato scritto alla famiglia che se lo avessero trovato come suicida di non credere a questa ipotesi.

Ma il sangue dei martiri, PURTROPPO, non sarà principalmente di coloro che hanno resistito, poiché resistere è una scelta da eroi, a meno che non ti prenda la instabilità mentale per cui -perso il lavoro- si hanno i due casi di persone che si sono date fuoco nei giorni scorsi (un insegnante e un operaio in un kebab).

No, il sangue dei matiri sarà PRINCIPALMENTE DI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO ALLA SPERIMENTAZIONE.

Montegnier consigliava di fare il test per vedere se si era affetti da HIV. Servirà anzitutto per capire che una parte del genoma del covid19 attacca proprio il sistema immunitario essendo una parte del genoma di HIV (secondo Montagnier).

Ma è solo il primo passo. Il secondo passo è iniziare il processo di disintossicarsi dai farmaci sperimentali detti impropriamente vaccini contro il covid19.

Come forse sapete già la proposta in discussione è di fare una quarta dose, che ci verrà proposta -però- come richiamo annuale, e poi diverrà sempre a più breve termine per “cronicizzare” lo stato di intossicazione tramite i farmaci sperimentali. NON sarete obbligati ad assumere tali farmaci, ma solo subirete minacce di perdere il lavoro, oppure non potere utilizzare i mezzi di trasporto ed i locali pubblici, et altro.

E’ tempo allora di cominciare ad organizzarsi su una “società PARALLELA” finché anche la magistratura non sarà resa edotta di cosa contengono i farmaci sperimentali. Ieri un tribunale ha tolto la patria potestà a genitori che non volevano che il loro bambino fosse contaminato dal sangue di donatori che avessero subìto lo pseudo-vaccino.

L’articolo sulla patria potestà:

link: https://www.msn.com/it-it/notizie/italia/sangue-no-vax-in-sala-operatoria-il-giudice-si-rifiuta-e-salva-il-bambino/ar-AATDxUV

Stanno nascendo molte comunità allo scopo di uscire dal regime delle vessazioni: quella di Baratiri, quella chiamata Sfero.me, quella di Andrea Colombini, e senzaltro ne troverete altre.

Vi metto il video di Baratiri su Montagnier qui di seguito e anche altri link:

SCOMPARE LUC MONTAGNIER, ALL’ALBA DELLA CORRELAZIONE TRA VACCINI E HIV: LA VERITÀ SARÀ EVIDENTE!

link: https://rumble.com/vul6pb-scompare-luc-montagnier-allalba-della-correlazione-tra-vaccini-e-hiv-la-ver.html

La comunità sfero.me:

https://sfero.me/

La comunità di Andrea Colombini:

link (su facebook): https://www.facebook.com/PattoJulianAssange/posts/485108949942430

link (sul web): https://comunitaeconomicaindipendente.it/public/home

link (su telegram): https://t.me/comunitaeconomicaindipendente

La intervista di Giulietto Chiesa a Montagnier:

AGGIORNAMENTO 11 FEBBRAIO 2022, ORE 15.28:

Montagnier doveva testimoniare il 12 Febbraio al Gran Giurì che procede per crimini contro l’umanità

LINK: https://www.imolaoggi.it/2022/02/11/montagnier-doveva-testimoniare-il-12-febbraio-al-gran-giuri-che-procede-per-crimini-contro-lumanita/

LA BBC ammette in un video che si può sviluppare di essere positivi ad HIV come Montagnier aveva anticipato prima di morire non potendo testimoniare in tribunale perché defunto pochi giorni prima.

il video su twitter:

link: https://twitter.com/MasseyAng/status/1490804962712039425?t=D3huh8jo7STxq0fRPMf_RQ&s=19

link2: https://twitter.com/i/status/1490804962712039425

link3: salvataggio sulla piattaforma rumble:

https://rumble.com/vuodtu-bbc-ammette-presenza-hiv-come-conseguenza-della-pseudo-vaccinazioni.html

Rumbleil video teorizza che il metodo di “pseudo vaccinazione” sarebbe grazie alla “proteina spike” che sarebbe coadiuvata da una azione di un genoma detto “HIV molecolar clamp” che tradotto dall’inglese è “Pinza molecolare HIV” che sarebbe simile a “ciò che tiene insieme a funzionare il filamento di una lampadina”.

Evidentemente la spiegazione è del tutto diversa da quella fornita da Montagnier che affermava che uno degli scopi dei farmaci sperimentali erroneamente denominati vaccini, è indebolire il sistema immunitario grazie a una parte del genoma dell’HIV che egli conosceva molto bene avendo vinto il premio nobel per la medicina grazie alla identificazione dell’HIV. Quindi se è vero che una delle sostanze immesse è la proteina “spike” è -altresì- falso che ciò consenta una immunizzazione, ma consente solo un aumento (tramite la spike) della densità del sangue. Da ciò una serie di patologie principalmente a livello polmonare, ma non solo.

vedi sull’azione della spike l’articolo seguente:

36 patologie indotte dagli pseudo_vaccini contro covid19 creando danno anziché cura (studio)

https://6viola.wordpress.com/2021/09/16/10-patologie-indotte-dagli-pseudo_vaccini-contro-covid19-creando-danno-anziche-cura-studio/

ultimo aggiornamento:

11 febbraio 2022, ore 15.52

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...