In morte del magistrato Paolo Ferraro (Domenica 16 l’anima di Paolo Ferraro è volata in cielo) di Maurizio Blodet

Fonte Blondet:
https://www.maurizioblondet.it/in-morte-del-magistrato-paolo-ferraro/

Commento (Ing. Tufano)

Mi è giunta notizia -poche ore fa (del 5 febbraio 2022) tramite telegram- che Paolo Ferraro (lo trovate nel video qui sopra) ci ha lasciato .. ma la data della sua morte è del 16 gennaio 2022.

Paolo Ferraro che mi onoro di avere conosciuto perché io l’ho cercato, sottraendolo ai suoi molti impegni, mi ha dedicato un po’ del suo tempo e subito ne è nata una amicizia sincera.

Non sono in grado di dire, in poche parole, come questa amicizia mi abbia dato molto come capacità di vedere il mondo, ma lo voglio ringraziare pubblicamente per la testimonianza della sua intransigenza a non rinunciare ad essere una persona onesta. Era una delle persone più intelligenti che io abbia mai conosciuto, e -secondo me- non si è mai arreso a cercare di fare luce su ciò che gli era successo per il suo amore alla verità e alla giustizia. Ben presto il nostro impegno ci ha condotto a capire che il disegno delle “menti raffinatissime” non è un problema specificatamente italiano e irrisolvibile dalla periferia di una piramide del potere che non è da disarticolare tramite l’azione sulle singole persone. Andava cambiato il modo di pensare. Le persone, normalmente, tendono ad accodarsi alle opinioni prevalenti con rassegnazione, per la valutazione che non è il singolo che può cambiare il mondo. Ma come per me -invece- nella scienza non c’è stata mai una sudditanza ai “pareri autorevoli” .. COSI’ anche per Paolo Ferraro non esisteva il concetto che qualcuno potesse ergersi sopra il concetto di legalità (quindi non aveva modalità di mettersi in sudditanza nel cercare la verità). La legalità non la vedeva garantita dalle singole persone, ma da una scelta di confidare nella GIUSTIZIA come scelta non negoziabile, un amore per una IDEA che era anche scegliere la propria dignità.

Il ricordo tramite il giornalista Maurizio Blondet per mostrare che chi avesse avuto la fortuna di conoscere Paolo Ferraro ne è uscito grato di ciò che Paolo ci ha donato con la sua vita:
https://www.maurizioblondet.it/in-morte-del-magistrato-paolo-ferraro/

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...