Desidero vaccinarmi qui ed ora, ma non mi viene effettuata la vaccinazione perché ho inserito la postilla che non esonera lo Stato Italiano.

Una donna ultracinquantenne, obbligata a vaccinarsi secondo le recenti disposizioni introdotte dal governo, il 12 gennaio scorso si è recata nel centro vaccinale Cesa in via Alvaro, nella Capitale, per sottoporsi all’inoculazione. Al momento di firmare il modulo del “consenso informato”, che tutti quelli che si apprestano a vaccinarsi devono sottoscrivere – dichiarando di aver compreso i benefici e i rischi del trattamento sanitario –, la donna ha estratto dalla borsa una penna e ha aggiunto di suo pugno la seguente frase: Non liberando lo Stato italiano, che mi obbliga a questa vaccinazione, da ogni eventuale avversità, malattia derivante, o qualsiasi effetto indesiderato ne derivasse.
(continua)
https://www.rainews.it/articoli/2022/01/aggiunge-una-postilla-sulla-responsabilit-dello-stato-i-medici-le-negano-il-vaccino-815ae828-b302-4c32-8af2-24ce3d208041.html

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...