Strategia di DIFESA al Centro V.

il “bugiardino” del farmaco sperimentale detto impropriamente “vaccino” (115 pagine):
https://www.ema.europa.eu/en/documents/product-information/comirnaty-epar-product-information_it.pdf

  1. chiedere di spiegarci leggendolo il “bugiardino”
  2. chiedere la prescrizione medica prevista per legge.
  3. obiettare che non ci stanno dando il consenso informato e non ce lo stanno spiegando.
  4. dire che volevamo vaccinarci ma che non siamo stati informati a sufficienza e dobbiamo chiedere un consulto ulteriore presso consulente di parte.
  5. relativamente alla assenza della prescrizione mi scriva che si rifiuta di darmi la prescrizione medica prevista per legge.
  6. se mi da la prescrizione medica si obbietta sul consenso informato, richiedere la identificazione della sua polizza assicurativa per la responsabilità civile, poiché lei ha solo uno scudo solo penale.
  7. conviene che siate assistiti da un avvocato che chiamerà i carabinieri se vi sono dei rifiuti che violano le prescrizioni di legge.
  8. registrate l’audio del colloquio come è consentito per legge come prova dello svolgimento presso il centro pseudo vaccinale.
  9. “il consenso informato” è diverso da quello “semplificato” previsto dal ministero. copia della versione estesa: vedi il link seguente: https://www.difendersiora.it/sanitari172
  10. Rimaniamo in contatto sul Canale Telegram: https://t.me/difendersiora Siamo anche su Rumble: https://rumble.com/c/LuxAlibi
Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...