ingegner Fred Corbin: ho le prove che i vax covid19 sono arma biologica

link al video:
https://rumble.com/vlr8tg-ingegner-fred-corbin-ho-le-prove-che-i-vax-covid19-sono-arma-biologica.html

Fred Corbin: sono un esperto di armi nucleari batteriologiche e chimiche, ingegneria civile, ed ingegneria aerospaziale. 1) non esiste una sola tipologia di corona virus. 2) esiste un brevetto sulla sequenza del corona virus nel 1999. 3) esiste il brevetto di uno studio di ipotesi di vaccino basato sulla proteina s-spike, a cura di Pfizer, il 28 gennaio 2000. 21 anni fa. Abbiamo le prove. Queste richieste di brevetto sono le prove che non vi è stata nessuna evoluzione naturale di virus. Nessuno ha mai prodotto un vaccino efficiente all’epoca (21 anni fa) e i vaccini oggi in uso sono una sperimentazione.
Commento:
Corbin afferma che produrre un vaccino contro le varie tipologie di corona virus è impossibile. Ma la tecnica del professor De Donno basata sulla sostituzione del plasma delle persone malate con quelle guarite dimostra che la informazione al nostro sistema immunitario può essere fornita NON da un virus indebolito o da un messaggero come la proteina spike, bensì dagli anticorpi monoclonali dei guariti.
Fred Corbin:
disponiamo inoltre degli studi della Pfizer dateci da una nostra fonte insider Pfizer. Secondo questo studio Pfizer si è operato in “Reverse Engineering” e cioé si è costruita una ipotetica soluzione (vaccino) ad un virus che non era naturale, ma artificiale. “ipotetica soluzione” perché il meccanismo di rinforzo del sistema immunitario avrebbe dovuto basarsi sulla stimolazione della produzione della proteica spike. La proteina era in messaggero la “m” in mRNA. Tuttavia ci risulta la presenza -nei cosiddetti vaccini- anche di una tossina come il grafene (incapsulato in lipidi per rendere tollerato l’ossido di grafene all’organismo umano). Il meccanismo di azione (secondo Corbin) è impostato grazie alla proteina spike che si lega principalmente alle cellule del sangue, ed il sistema immunitario dovrebbe essere stimolato a produrre anticorpi grazie alla spike”. Tuttavia il grafene cambia il valore della densità del sangue (nel video “grafene costruisce una struttura”) (ndr: ed è sensibile alle radio frequenze come il 5G). Gli USA hanno firmato un trattato contro le armi batteriologiche e chimiche nel 16 luglio 1976. Poiché (dice Corbin) abbiamo anche una copia dei data base di Wuhan, siamo in violazione della produzione e uso di tali armi.

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...