ANTIDOTO al grafene contenuto nei farmaci anti-covid19 chiamati impropriamente vaccini (studio) + antidoto al letale parassita tropicale *Trypanosoma Cruzi*

link al video qui sopra in francese (il testo dei farmaci proposti è elencato nel seguito)

Abbiamo già studiato se esistano in letteratura medica dei rimedi contro la proteina spike (utilizzata come impostazione anti-covid in molti farmaci contro il virus covid19) per tale studio rinviamo al nostro articolo:

ANTIDOTO alla proteina spike (studio)

link

Ora, grazie allo studio di “La quinta colonna” ci accingiamo ad annotare cosa propone
Ricardo Delgado ricercatore universitario.
Sebbene molti dicano che il grafene non sia presente nei cosiddetti vaccini secondo altri ci sono le prove che lo confermano:
fonte n1:
https://www.databaseitalia.it/le-analisi-confermano-la-presenza-di-nanoparticelle-di-grafene-video-nei-sieri-covid/

fonte n2:
https://www.laquintacolumna.net/

fonte n3:
(mio articolo che cita anche Montagnier, premio Nobel per la medicina nelle conferme)

stime del tempo di vita dopo vaccinazione covid19 secondo un modello del dottor Mylo Canderian, Ph.D. [nato Milos Iskanderianos, Corfù, Grecia, 1938]

https://6viola.wordpress.com/2021/07/28/stime-del-tempo-di-vita-dopo-vaccinazione-covid19-secondo-un-modello-del-dottor-mylo-canderian-ph-d-nato-milos-iskanderianos-corfu-grecia-1938/

Qui vogliamo però entrare nel dettaglio dei farmaci che ci sono presentanti da Ricardo Delgado con sottotitoli in tedesco e in francese:

tedesco:
https://mms-seminar.com/it/protocollo-di-disintossicazione-contro-lossido-di-grafene-e-il-magnetismo-del-corpo/

(relazione sui farmaci in italiano)

francese:
https://odysee.com/@Bidoumas:5/grieving-chubby-deer:2

relazione sui farmaci in italiano e traduzione del testo:

Buona sera a voi tutti

questo video ho voluto farlo perché molti me lo hanno domandato

e anche se fosse tardi (ndr: per evitare la vaccinazione), io penso che è importante.

E’ un video essenziale, e soprattutto per quelli che seguono quinta colononna

che sono coscienti dell’importanza

dell’oxido di grafene che provoca i sintomi della malattia in voga (oggi in evidenza: da covid19)

Secondo gli articolo che avete visto (ndr: per chi segue “quinta colonna”)

noi sappiamo che tutti gli antiossidanti ed in particolare il Glutatione (Glutathion)

degrada l’ossido di grafene e riduce a quasi zero la sua tossicità

e noi abbiamo sperimentato ciò

in particolare su persone che avevamo acquisito magnetismo

come conseguenza della propagazione del grafene nell’iniezione vaccinale o altra tecnica di somministrazione.

Dunque come sapete l’ossido di grafene si degrada (ndr: a causa dell’antiossidante) con l’uso di glutatione.

Si rinvia agli articoli per i dettagli dell’azione del glutatione.

La somministrazione è da rendere compatibile con la alimentazione principale (ndr: sotto controllo medico) e rispettando il dosaggio consigliato (ndr: sotto valutazione medica)

che non avrebbe bisogno nella richiesta neanche della prescrizione medica (ndr: ma è consigliabile un consulto medico)

tuttavia è consigliabile a chi abbia problemi particolari di consigliarsi con un medico.

(1)

NAC = N-acetilcisteina 600-750mg (fa sì che il corpo produca da solo il glutatione)
[…] (ndr: continua con alcuni consigli di somministrazione che si potranno vedere dal foglio illustrativo del farmaco)

(2)

Esiste anche una forma di somministrazione diretta del glutatione (ndr: mostra seconda confezione)

[…] (ndr: continua con la valutazione tra le 2 tipologie di somministrazione e cioé diretta ed indiretta).

(3)

(ndr: mostra ora la confezione per assumere “ZINC” 25 mg; è un integratore nella produzione di zinco che l’organismo produrrebbe anche dal cibo, migliora la coagulazione del sangue)

(4)

Astaxantin  (Astaxanthine) 5 mg

(ndr: Questo carotenoide stimola la circolazione del sangue e riduce la pressione. Aiuta anche a ridurre i livelli di colesterolo cattivo presenti nel sangue riducendo il rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari. Tra i benefici dell’astaxantina c’è anche quella di essere un integratore naturale per la memoria. )

(5)

Quercetine (quercetina)
(ndr: integratore alimentare. Numerosi studi scientifici dimostrano inoltre che la quercetina possiede le seguenti attività:
antinfiammatoria,
anti-estrogenica,
nella riduzione della formazione del tessuto endometriale,
nella riduzione significativa della pressione sistolica in pazienti borderline, in particolare se in sovrappeso,
anti-aterosclerotica mediante l’inibizione dell’ossidazione delle LDL e il conseguente danno endoteliale arterioso,
di protezione cardiovascolare,
antivirale,

(6)

Vitamina D3

(7)

Cardo mariano (antiossidante)

(8)

Melatonina

La presentazione VA SOTTOPOSTA AL PROPRIO CONSULENTE MEDICO.
SCONSIGLIABILE cercare il fai da te poiché i farmaci vanno prescritti, ordinati, seguiti nella somministrazione e nelle interazioni da MEDICI specializzati in particolare nei problemi specifici.

AGGIORNAMENTO 7 SETTEMBRE 2021, ORE 13.07

TITOLO:

Alex Jones (InfoWars): farmaci alternativi ai vax (dopo prescrizione medica)

Rumble — Nel video il conduttore Alex Jones assume in particolare Ivermectin (IVERMECTINA) in diretta. Ma sulla posologia e tipologia consigliamo di rivolgervi al vostro consulente medico abilitato alla professione medica.
Uno studio completo dell’elenco dei farmaci alternativi è sul mio blog citando le fonti originali:
ANTIDOTO al grafene (& spike & vermi intestino) contenuto nei farmaci anti-covid19 chiamati impropriamente vaccini (studio):
https://6viola.wordpress.com/2021/08/21/antidoto-al-grafene-contenuto-nei-farmaci-anti-covid19-chiamati-impropriamente-vaccini-studio/
su altri farmaci (compresa ivermectina): https://6viola.wordpress.com/cure-covid19/

IL LINK AL VIDEO SULLA PIATTAFORMA RUMBLE:

https://rumble.com/vm6xi9-alex-jones-infowars-farmaci-alternativi-ai-vax-dopo-prescrizione-medica.html

more info su parassita *Trypanosoma Cruzi*

video su piattaforma rumble:

https://rumble.com/vm9qfl-i-vaccini-contengono-il-letale-parassita-tropicale-trypanosoma-cruzi.html

Rumble — 4 settembre 2021: SCIENZIATI AMERICANI CONFERMANO OSSIDO DI GRAFENE NEI VACCINI, PFIZER CONTIENE PARASSITO DEL TRYPANOSOMA CRUZI – La scoperta più scioccante del dottor Young è di gran lunga che i vaccini contengono il letale parassita tropicale, Trypanosoma cruzi, un microrganismo endemico dell’America Latina che causa la malattia di Chagas.

more info:
https://forbiddenknowledgetv.net/microscopy-expert-vials-contain-graphene-oxide-parasites-stainless-steel/

fonte originale del video attuale:
http://www.thepeoplesvoice.org/TPV3/Videos.php/2021/09/04/american-scientists-confirm-graphene-oxide

testi originali del video attuale:
AMERICAN SCIENTISTS CONFIRM GRAPHENE OXIDE IN VACCINES, PFIZER CONTAINS TRYPANOSOMA CRUZI PARASITE
Dr Young’s most shocking finding, by far is that the vaccines contain the lethal tropical parasite, Trypanosoma cruzi, a microorganism endemic to Latin America that causes Chagas disease. https://forbiddenknowledgetv.net/microscopy-expert-vials-contain-graphene-oxide-parasites-stainless-steel/


sul mio blog:
ANTIDOTO al grafene contenuto nei farmaci anti-covid19 chiamati impropriamente vaccini (studio) + antidoto al letale parassita tropicale *Trypanosoma Cruzi*
https://6viola.wordpress.com/2021/08/21/antidoto-al-grafene-contenuto-nei-farmaci-anti-covid19-chiamati-impropriamente-vaccini-studio/

AGGIORNAMENTO 18 MARZO 2022, ore 16.10

Secondo il dottore (biophysical researcher)

ANDREAS LUDWIG KALCKER

una soluzione acquosa di ClO2, biossido di cloro, è utile a migliorare lo smaltimento dal corpo umano della proteina spike per chi pensa che tale proteina sia dannosa al proprio equilibrio fisico.

Esiste un libro, che l’autore mette in vendita, per spiegare come preparare la soluzione acquosa, (e altre informazioni come la posologia e le controindicazioni) ma è importante chiedere al proprio medico di fiducia se il trattamento proposto da Kalcker sia opportuno per la vostra salute.

Rischiate di peggiorare la vostra situazione se non avete una prescrizione MEDICA!

il link al lavoro di Kalcker :

https://andreaskalcker.com/en/

su telegram:

https://t.me/LauraAbolichannel

AGGIORNAMENTO 14 APRILE 2022, ore 1.41

Vi è uno studio su pubblicazione medica del 2019 valutato in originale dopo traduzione di un antidoto detto EK1.

fonte:

A_pan-coronavirus_fusion_inhibitor_targeting_the_H.pdf

link: https://6viola.wordpress.com/2022/04/13/a_pan-coronavirus_fusion_inhibitor_targeting_the_h-pdf/

Vi è inoltre un video di Quinta Colonna che evidenzia (con i sottotitoli in italiano e parlato in spagnolo) gli aspetti patologici del grafene e come aiutare l’organismo a disintossicarsi dal grafene in particolare con prodotti già in commercio e pubblicizzati dal canale “dentro la notizia” alla fine del video.

Ecco il salvataggio del video di Quinta Colonna (autore Delgado) edito “dentro la notizia” su piattaforma rumble:

https://rumble.com/v10w95v-delgado-spiega-i-danni-del-grafene-su-alcuni-sintomi-da-covid19.html

Aggiungiamo, come nostra valutazione (6 viola), che disintossicarsi dal grafene è senzaltro una opera di recupero della salute, ma -a nostro avviso- Quinta Colonna non valuta gli aspetti:

1) della esistenza virale del tipo corona virus che Montagnier viceversa descriveva in dettaglio come scomponibile in particolare con una sezione del genoma contenente HIV, e quindi un attacco al sistema immunitario.

2) la molteplicità di sostanze estranee nei farmaci sperimentali detti impropriamente “vaccini” contro il covid19. Bisogna avere la pazienza di leggere la Enciclopedia delle fonti mediche che sono al link seguente:

53 FONTI di “patologie ANCHE multiple” indotte dagli pseudo_vaccini contro covid19 creando danno anziché cura (studio)

link: https://6viola.wordpress.com/2021/09/16/10-patologie-indotte-dagli-pseudo_vaccini-contro-covid19-creando-danno-anziche-cura-studio/

AGGIORNAMENTO 18 APRILE 2022, ore 12.40

Il canale news “dentro la notizia” consiglia il farmaco

“quercetina”

da chiedere in farmacia.

fonte su telegram:
https://t.me/dentrolanotizia/2304

Spiega il perché nel video seguente di cui metto una breve trascrizione:

video su rumble:
https://rumble.com/v11fakl-antidoto-alle-sostanze-estranee-contenute-nello-pseudo-vax-covid19.html

Secondo la prescrizione medica vanno studiati i seguenti elementi:

zinco, rame, ferro presenti nell’organismo.

zinco:
80 mg/al giorno
-riduce le infezioni
-migliora il sistema immunitario
-migliora i linfociti T
farmaci che sono idonei sono:
i) la idrossiclorochina (aumentaa l’assorbimento cellulare di zinco)
ii) la clorochina
iii) quercetina (integratore naturale e ha proprietà antivirali, anticoagulanti, antinfiammatorie, ed antiossidanti, inibisce la proteina spike, agisce anche come antibatterico)
iv) epigallo catechina gallato

controindicazioni:
eccedere i 90 mg/al giorno crea effetti negativi
va impostato anche il quantitativo di rame e ferro assimilati
5000 mg di ferro 100 mg di rame sono i valori ottimi dentro il corpo (che non vanno confusi con la assimilazione)

farmaci
consigliato
“ciquerzin”
che contiene
-vitamina c
-quercetina
-rame
-zinco

Consigliamo assistenza medica e esame dei parametri grazie ad analisi richeste dal proprio medico di fiducia per un monitoraggio di verifica.

Nota Bene:
normalmente idrossiclorochina è usata contro la malaria da 70 anni, e con risultati ottimi.
La lobby che sponzorizza i cosiddetti vaccini mRNA è contraria all’uso contro il covid e si trova traccia di ciò

i) sia nella citazione di wikipedia che vede the Lancet costretta a ritirare un articolo che sconsigliava la idrossiclorochina:
cito:

A maggio 2020 sono stati pubblicati, sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet, i risultati di uno studio retrospettivo condotto su 96000 mila pazienti ricoverati per malattia da COVID-19. I dati indicano sia nei pazienti trattati con sola idrossiclorochina che in quelli trattati con la idrossiclorochina in combinazione con un antibiotico (azitromicina o claritromicina) non si è registrata una diminuzione dei sintomi respiratori ma un aumento rispettivamente del 34% e del 45% del tasso di mortalità e del 130% (per la sola idrossiclorochina, ancor di più quando usata in combinazione con l’antibiotico) di problemi cardiocircolatori. I ricercatori esprimono quindi preoccupazione per l’ampio uso, anche al di fuori del contesto ospedaliero, che si fa del farmaco.[27] Lo studio è stato messo in discussione da numerosi esperti, che ne hanno sottolineato diverse criticità, sia dal punto di vista metolodologico che nella raccolta dei dati.[28] A tal riguardo 120 ricercatori e accademici di prestigiose università hanno scritto una lettera aperta alla redazione di The Lancet[29][30] e la rivista ha successivamente pubblicato un avviso ai lettori in cui vengono espresse preoccupazioni circa la validità dei dati riportati nello studio[31]. Tuttavia dopo pochi giorni l’articolo è stato ritirato su richiesta dell’autore principale dopo che un’inchiesta del The Guardian ha riscontrato errori e discrepanze nello studio e che a fronte della lettera aperta firmata dai 120 ricercatori universitari che chiedevano di analizzare i dati grezzi la società ha affermato di non poterli fornire a causa di accordi di riservatezza.[32]

ii) sia nella pronuncia dell’organismo consiglio di Stato citato nel nostro articolo seguente che lasciva al medico la responsabilità di verificarne la opportunità:

11 dic 2020: Idrossiclorochina, Consiglio di Stato dice sì all’uso contro Covid (ma senza rimborsabilità)

link: https://6viola.wordpress.com/2020/12/22/11-dic-2020-idrossiclorochina-consiglio-di-stato-dice-si-alluso-contro-covid-ma-senza-rimborsabilita/

click x zoom sulla foto precedente (amplia la foto)

se si fa una ricerca sul web: è proposto “ciquerzin” come integratore:

Ciquerzin®

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

4 risposte a ANTIDOTO al grafene contenuto nei farmaci anti-covid19 chiamati impropriamente vaccini (studio) + antidoto al letale parassita tropicale *Trypanosoma Cruzi*

  1. Aristide ha detto:

    Scusa ho più o meno capito le sostanze per neutralizzare ossido di grafene e gli altri metalli pesanti ma per il tripanosoma cruzi non ho capito cosa possiamo fare per evitare i danni di questa infestazione parassitaria.

    • Lino ha detto:

      Nel caso una persona si sia già intossicata accettando di sperimentare gli attuali farmaci sperimentali detti impropriamente “pseudo_vaccini”, allora, è in sperimentazione (ma sotto controllo medico) la sperimentazione di un farmaco (ivermectina) per debellare questi patogeni. Quindi il medico deve 1) valutare la opportunità di utilizzare tale farmaco su un determinato paziente. 2) valutare il dosaggio 3) seguire l’andamento clinico delle reazioni del paziente. Inoltre la patologia trattata con ivermectina non è la sola patologia indotta secondo molti studi. Le altre patologie concomitanti: sono dovute alla proteina spike, ed ancora al grafene. Si consigliano i farmaci indicati nell’articolo, ma le azioni tossiche potrebbero anche essere altre come per esempio sul sabotaggio della capacità riproduttiva per agevolare il progetto Malthus anche agendo sulla capacità riproduttiva e non solo sull’aumento della mortalità. Un articolo in tal senso lo pubblico fra poco in data 16 settembre 2021. Grazie delle domande.

  2. andrea ha detto:

    ma come si fa a convincere un medico ad attuare una cura se già ti consiglia di vaccinarti, se un medico ti dice vaccinati significa che quanto da voi illustrato non lo considera nemmeno e quando lo considererà probabilmente chi ha i problemi non ci sarà più… quindi come procediamo,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...