il giornalista Mazzucco esamina le bugie sul green pass ..

La domanda di Mazzucco a Draghi .. del perché, o a cosa serve, il green pass è ingenua. E’ ingenua perché è chiaro che mettere il green pass come condizione per relazionarsi a scuola, all’università, e nella società significa poterlo fare solo se “liberamente” si è ottenuto il green pass grazie al vaccinarsi. La domanda vera è .. “perché -allora- non mettono direttamente l’obbligo sul vaccinarsi?” .. risiede nel colonizzare la società con la tecnica della “rana bollita” che è molto più efficace che non uno scontro frontale con tutta la società.

“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare”.

fonte:
https://it.wikipedia.org/wiki/Prima_vennero…

Tuttavia -in tale “fatalismo”- ci sono buone notizie .. non siamo “rane bollite” è i medici, gli insegnanti, gli studenti universitari, gli intellettuali .. stanno boicottando con metodo Gandhiano (di Gandhi) questi atti incostituzionali e che violano la normativa europea .. se mi state ascoltando siete la RESISTENZA ..

Risoluzione 2361 (del 2021)
dell “Consiglio di Europa”:

L’articolo 7.3.1
statuisce che gli Stati devono
“assicurarsi che i cittadini siano informati che la vaccinazione NON è obbligatoria e che nessuno è politicamente, socialmente, o altrimenti sottoposto a PRESSIONI per farsi VACCINARE, se non desiderano farlo da soli.

L’articolo 7.3.2
raccomanda ai Paesi membri di
“garantire che nessuno sia discriminato per NON essere stato vaccinato., a causa di possibili rischi per la salute o per NON voler essere vaccinato”.

fonti:
https://pace.coe.int/en/files/29004/html

7.3 with respect to ensuring a high vaccine uptake:
7.3.1 ensure that citizens are informed that the vaccination is not mandatory and that no one is under political, social or other pressure to be vaccinated if they do not wish to do so;
7.3.2 ensure that no one is discriminated against for not having been vaccinated, due to possible health risks or not wanting to be vaccinated;
7.3.3 take early effective measures to counter misinformation, disinformation and hesitancy regarding Covid-19 vaccines;
7.3.4 distribute transparent information on the safety and possible side effects of vaccines, working with and regulating social media platforms to prevent the spread of misinformation;
7.3.5 communicate transparently the contents of contracts with vaccine producers and make them publicly available for parliamentary and public scrutiny;
7.3.6 collaborate with non-governmental organisations and/or other local initiatives to reach out to marginalised groups;
7.3.7 engage with local communities in developing and implementing tailored strategies to support vaccine uptake;

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...