Previsioni sull’andamento PANDEMIA covid19 in autunno 2021 (studio)

Link diretto del video:
https://www.facebook.com/watch/?v=513014106381382

Trascrivo lo studio dell’autore del video:
fonte1: L’analisi di Luigi Baratiri
https://t.me/giulamaschera1

tutti coloro che si vaccinano ora, (ndr: dovrebbero essere) i futuri morti (in autunno) che saranno morti in autunno. Oggi mettono le mani avanti che anche i vaccinati potranno ugualmente essere colpiti dalle “varianti”. Se questo fosse lo scenario noi dobbiamo studiare cosa fare da ora per impedire che la sperimentazione (ndr: con farmaci sperimentali del tipo mRNA) dia danni. Oggi vi porto la prova che quello che dico è vero (ndr: da verificare).

Se così fosse ci dovrebbero essere insurrezioni e la dichiarazione della legge marziale. E quel punto usciranno di casa solo coloro che hanno “il passaporto vaccinale (pass)”.

Molti si convinceranno a vaccinarsi per ottenere il pass. Ma se la vaccinazione fosse con molte reazioni avverse? c’è il rischio che sia utilizzata per il programma Malthus, ossia per diminuire la popolazione mondiale.
https://it.wikipedia.org/wiki/Malthusianesimo

documento originale al seguente link:

https://dailyexpose.co.uk/2021/04/11/uk-government-model-states-the-fully-vaccinated-will-dominate-deaths-in-3rd-wave-and-they-will-blame-children-and-unvaccinated-for-it/

traduzione:

Investigation – UK Government model states the fully Vaccinated will dominate Deaths in 3rd wave and they will blame Children and Unvaccinated for it

Indagine – Il modello del governo del Regno Unito afferma che i completamente vaccinati domineranno i decessi nella terza ondata e incolperanno i bambini e i non vaccinati per questo

A document produced for the UK Government entitled ‘Summary of further modelling of easing of restrictions – Roadmap Step 2’ advising them on the consequences of reopening the country has declared that a third wave is inevitable and that it will be the fault of children and those who refuse the experimental Covid-19 vaccines.

It will also disappoint millions of naive members of the British Public who believe life will return to normal as of the 21st June 2021, that the document, prepared by the Scientific Pandemic Influenza Group on Modelling, confirms long term mitigations and guidance will remain in place beyond that date.

Un documento prodotto per il governo del Regno Unito dal titolo “ Riepilogo dell’ulteriore modellizzazione dell’allentamento delle restrizioni – Roadmap Step 2 ”, che li consigliava sulle conseguenze della riapertura del paese, ha dichiarato che una terza ondata è inevitabile e che sarà colpa dei bambini e di coloro che che rifiutano i vaccini sperimentali Covid-19.

Deluderà anche milioni di ingenui membri del pubblico britannico che credono che la vita tornerà alla normalità a partire dal 21 giugno 2021, che il documento, preparato dallo Scientific Pandemic Influenza Group on Modeling, conferma che le mitigazioni a lungo termine e le linee guida rimarranno in vigore. oltre quella data.

(continua)

The document which will undoubtedly be followed to the letter by the UK Government due to their constant admission that they are being “guided by the science”, uses two models to predict the outcome of the easing of restrictions alongside the vaccination programme throughout the year. One of the models has been collated by the infamous Imperial College, whilst the other model has been collated by Warwick University.

Imperial College with the assistance of the notoriously wrong Professor Neil Ferguson were the ones who produced the extremely over exaggerated model used by the UK and the US to justify imposing draconian restrictions back in March 2020. However strangely this time their model is slightly more optimistic than the one produced by Warwick University.

But whilst the numbers and dates slightly differ everything else remains the same, and that’s where things get slightly strange.

Il documento che sarà senza dubbio seguito alla lettera dal governo britannico per la loro costante ammissione di essere “guidati dalla scienza”, utilizza due modelli per prevedere l’esito dell’allentamento delle restrizioni insieme al programma di vaccinazione durante tutto l’anno. Uno dei modelli è stato raccolto dal famigerato Imperial College, mentre l’altro modello è stato raccolto dalla Warwick University.

L’Imperial College con l’assistenza del professor Neil Ferguson notoriamente sbagliato sono stati quelli che hanno prodotto il modello estremamente esagerato utilizzato dal Regno Unito e dagli Stati Uniti per giustificare l’imposizione di restrizioni draconiane nel marzo 2020. Tuttavia, stranamente questa volta il loro modello è leggermente più ottimista di quello prodotto dalla Warwick University.

Ma mentre i numeri e le date differiscono leggermente, tutto il resto rimane lo stesso, ed è qui che le cose si fanno leggermente strane.

Section 31 of the document states that both models are based on extremely high uptake of the Covid-19 vaccines and haven’t factored in any waning immunity or “escape variant” (this is a card not played enough and we can expect to see it played by the end of Summer 2021). But both models still predict a significantly damaging third wave despite using a best case scenario within the model, and guess who they’re going to blame? – Children and the Unvaccinated.

The document states that “The resurgence is a result of some people (mostly children) being ineligible for vaccination; others choosing not to receive the vaccine; and others being vaccinated but not perfectly protected.”

What can we take from this? Well let’s rewind back to the March 2020, this was when authorities told the British people they needed just “three weeks to flatten the curve”. Thirteen months later and counting the United Kingdom is still trying to “flatten the curve”, and the UK Government keep moving the goal posts. For instance let’s look at what the Heath Secretary Matt Hancock has been saying for the past few months – “The vaccine is our route back to normal”.

Now that the most vulnerable to the alleged Coronavirus Disease are fully vaccinated let’s take a look at what Matt Hancock is now saying – “Regular testing is our route back to normal”. Moving the goal posts.

La sezione 31 del documento afferma che entrambi i modelli si basano su un assorbimento estremamente elevato dei vaccini Covid-19 e non hanno preso in considerazione alcuna immunità calante o “variante di fuga” (questa è una carta non giocata abbastanza e possiamo aspettarci di vederla giocato entro la fine dell’estate 2021). Ma entrambi i modelli prevedono ancora una terza ondata significativamente dannosa nonostante utilizzino uno scenario migliore all’interno del modello, e indovina a chi andranno la colpa? – Bambini e non vaccinati.

Il documento afferma che “La rinascita è il risultato di alcune persone (per lo più bambini) non idonee alla vaccinazione; altri che scelgono di non ricevere il vaccino; e altri vengono vaccinati ma non perfettamente protetti “.

cita la fonte:

Cosa possiamo trarne? Bene, torniamo indietro al marzo 2020, quando le autorità dissero al popolo britannico che avevano bisogno solo di “tre settimane per appiattire la curva”. Tredici mesi dopo, il Regno Unito sta ancora cercando di “appiattire la curva” e il governo britannico continua a spostare i pali della porta. Ad esempio, diamo un’occhiata a ciò che il segretario della sanità Matt Hancock ha detto negli ultimi mesi: “Il vaccino è la nostra strada per tornare alla normalità”.

Ora che i più vulnerabili alla presunta malattia da Coronavirus sono completamente vaccinati, diamo un’occhiata a ciò che sta dicendo Matt Hancock: “I test regolari sono la nostra strada per tornare alla normalità”. Spostare i pali della porta.

The authorities have managed to con the public into falling for the Covid-19 facade for over a year, in which they have been given ultimate power over the British people, do you honestly think they’re going to give it up now?

The next question that should be on everybody’s lips is ‘why do the authorities so desperately want to vaccinate every man, woman, and child?’. The data shows that the alleged Covid-19 kills just 0.2% of those it infects. It also shows that the vast majority of deaths are in those who are aged over 85 and have underlying conditions. Even between the ages of 60 and 85 the risk of dying is not significant unless the person already has a serious underlying condition. But the data also shows that anyone under the age of 60 has such a small chance of suffering serious disease and dying that the number is negligible. So we’ll ask again, why are the authorities so desperate to vaccinate every man, woman and child?

Taking all of this into account and applying it to the statement made in the document that the predicted resurgence will be “a result of some people (mostly children) being ineligible for vaccination; others choosing not to receive the vaccine; and others being vaccinated but not perfectly protected“, can you not see that this is a ploy that will be used to justify vaccinating children? Even though there is almost zero risk of them even developing symptoms of Covid-19. It’s also a ploy to justify ostracizing those who refuse to take part in what is a mass human experiment due to phase three trials of the Covid-19 vaccines not ending until 2023 at the earliest. It is guaranteed this will be used to justify the roll-out of a “vaccine passport” system a.k.a freedom passes.

Le autorità sono riuscite a convincere il pubblico a cadere per la facciata del Covid-19 per oltre un anno, in cui gli è stato conferito il massimo potere sul popolo britannico, pensi onestamente che ora ci rinunceranno?

La prossima domanda che dovrebbe essere sulla bocca di tutti è “perché le autorità vogliono così disperatamente vaccinare ogni uomo, donna e bambino?”. I dati mostrano che il presunto Covid-19 uccide solo lo 0,2% di coloro che infetta. Mostra anche che la stragrande maggioranza dei decessi si verifica in coloro che hanno più di 85 anni e hanno condizioni di base. Anche tra i 60 e gli 85 anni il rischio di morte non è significativo a meno che la persona non abbia già una grave condizione di base. Ma i dati mostrano anche che chiunque abbia meno di 60 anni ha una possibilità così ridotta di soffrire di malattie gravi e di morire che il numero è trascurabile. Quindi ci chiederemo di nuovo, perché le autorità sono così disperate nel vaccinare ogni uomo, donna e bambino?

Tenendo conto di tutto ciò e applicandolo all’affermazione contenuta nel documento che la prevista ripresa sarà “il risultato di alcune persone (per lo più bambini) non idonee alla vaccinazione; altri che scelgono di non ricevere il vaccino; e altri sono vaccinati ma non perfettamente protetti ”, non vedi che questo è uno stratagemma che servirà per giustificare la vaccinazione dei bambini? Anche se c’è quasi zero rischio che sviluppino anche i sintomi di Covid-19. È anche uno stratagemma per giustificare l’ostracismo di coloro che si rifiutano di prendere parte a quello che è un esperimento umano di massa a causa della fase tre delle sperimentazioni dei vaccini Covid-19 che non terminano prima del 2023 al più presto. È garantito che questo verrà utilizzato per giustificare il lancio di un sistema di “passaporto vaccinale”, ovvero un pass per la libertà.

The next part of the document states in relation to the predicted third wave that “the resurgence in both hospitalisations and deaths is dominated by those that have received two doses of the vaccine, comprising around 60 – 70% of the wave respectively”.

La parte successiva del documento afferma in relazione alla prevista terza ondata che “la ripresa sia dei ricoveri che dei decessi è dominata da coloro che hanno ricevuto due dosi di vaccino, che comprendono rispettivamente circa il 60 – 70% dell’ondata”.

What? That must be an error? Hospitilisations and death will be dominated by those who have received two doses of the vaccine?

Che cosa? Deve essere un errore? Ospitalità e morte saranno dominate da chi ha ricevuto due dosi di vaccino?

As we read further into the document and skip to section 56 we can clearly see this was not an error. As the Scientific Pandemic Influenza Group on Modelling provide several illustrations on hospital admissions and deaths and groups them into the unvaccinated, those who have received one dose and those who have received two doses.

Man mano che leggiamo ulteriormente nel documento e passiamo alla sezione 56, possiamo vedere chiaramente che non si è trattato di un errore. Poiché lo Scientific Pandemic Influenza Group on Modeling fornisce diverse illustrazioni sui ricoveri ospedalieri e sui decessi e le raggruppa in non vaccinati, quelli che hanno ricevuto una dose e quelli che hanno ricevuto due dosi.

The illustrations clearly show that at the predicted peak of the third wave there will be around 300 deaths per day, with the fully vaccinated accounting for around 250 of them. They also show that the fully vaccinated will account for around 60-70% of hospital admissions due to the alleged Coronavirus Disease.

Le illustrazioni mostrano chiaramente che al picco previsto della terza ondata ci saranno circa 300 morti al giorno, di cui 250 completamente vaccinati. Dimostrano anche che i vaccinati completamente rappresenteranno circa il 60-70% dei ricoveri ospedalieri a causa della presunta malattia da Coronavirus.

But how can this be? The document clearly states that the third wave will be the fault of mainly children and those who have refused the vaccine, so surely the majority of deaths should be seen in those who have refused the vaccine. For this to not be the case what we have here is an admittance that these experimental vaccines are essentially redundant and do not work. But this again leads us back to the question of why on earth the authorities are so desperate to vaccinate every man, woman, and child.

One of the possible reasons is their desperation to impose a digital identity disguised as a vaccine passport. Another is of course that the Government and its circle of scientific advisors all stand to make a fortune from the roll-out of the Covid vaccines due to having major shares in pharmaceutical companies.

Ma come può essere questo? Il documento afferma chiaramente che la terza ondata sarà colpa principalmente dei bambini e di coloro che hanno rifiutato il vaccino, quindi sicuramente la maggior parte dei decessi dovrebbe essere vista in coloro che hanno rifiutato il vaccino. Perché questo non sia il caso, ciò che abbiamo qui è un’ammissione che questi vaccini sperimentali sono essenzialmente ridondanti e non funzionano. Ma questo ci riporta di nuovo alla domanda sul perché mai le autorità sono così disperate nel vaccinare ogni uomo, donna e bambino.

Una delle possibili ragioni è la loro disperazione nell’imporre un’identità digitale mascherata da passaporto vaccinale. Un altro è ovviamente che il governo e la sua cerchia di consulenti scientifici sono tutti pronti a fare una fortuna dall’introduzione dei vaccini Covid grazie alle quote importanti nelle società farmaceutiche.

A “vaccine passport” will ensure millions who would otherwise say no to the experimental Covid vaccines will now say yes because they believe it will give them back their freedom. The variants of concern card will also see a boost in the authorities earnings through their shares in pharmaceutical companies due to the inevitable requirement of yearly or even twice yearly vaccine top ups.

There are of course several other reasons that could explain why the authorities are so desperate to vaccinate every man, woman and child but we need solid evidence to back them up. (If you have it then please send it to contact@theexpose.uk). But we do have solid evidence to support the introduction of a digital identity disguised as “vaccine passports” and to support our claim that the Government and its circle of scientific advisors have major shares in pharmaceutical companies (See here and here).

We’ll end with our final piece of evidence to support our claims this will not end on the 21st June 2021. Section 51 of the ‘Summary of further modelling of easing of restrictions – Roadmap Step 2’ document states the following – “It is possible that a summer of low prevalence could be followed by substantial increases in incidence over the following autumn and winter. Low prevalence in late summer should not be taken as an indication that SARS-CoV-2 has retreated or that the population has high enough levels of immunity to prevent another wave.”

Un “passaporto vaccinale” garantirà a milioni di persone che altrimenti direbbero di no ai vaccini Covid sperimentali, ora diranno di sì perché credono che restituirà loro la libertà. Le varianti della carta di preoccupazione vedranno anche un aumento degli utili delle autorità attraverso le loro azioni in società farmaceutiche a causa dell’inevitabile richiesta di ricariche di vaccini annuali o addirittura due volte l’anno.

Ci sono ovviamente molte altre ragioni che potrebbero spiegare perché le autorità sono così disperate nel vaccinare ogni uomo, donna e bambino, ma abbiamo bisogno di prove concrete per sostenerle. (Se ce l’hai, invialo a contact@theexpose.uk). Ma abbiamo prove concrete a sostegno dell’introduzione di un’identità digitale mascherata da “passaporti vaccinali” e per sostenere la nostra affermazione che il governo e la sua cerchia di consulenti scientifici hanno quote importanti nelle aziende farmaceutiche (vedi qui e qui).

Concluderemo con la nostra ultima prova a sostegno delle nostre affermazioni che non finirà il 21 giugno 2021. La sezione 51 del documento “Riepilogo di ulteriori modelli di allentamento delle restrizioni – Roadmap Step 2” afferma quanto segue: “È possibile che un’estate di bassa prevalenza possa essere seguita da sostanziali aumenti dell’incidenza nell’autunno e nell’inverno successivi. La bassa prevalenza a fine estate non dovrebbe essere considerata un’indicazione che la SARS-CoV-2 si è ritirata o che la popolazione ha livelli di immunità sufficientemente elevati da prevenire un’altra ondata “.

It’s all there in black and white, seasonality will be used to create the illusion of a third wave of which children and those who’ve refused the vaccine will be blamed, in order to justify vaccinating children and imposing “vaccine passports” on society. But most deaths will occur in those who are fully vaccinated so a new “variant of concern” will be blamed in order to justify the introduction of annual or bi-annual Covid-19 vaccinations.

The question is why? It’s because this isn’t about a virus, it’s all about control – haven’t you worked that out yet?

È tutto lì in bianco e nero, la stagionalità verrà utilizzata per creare l’illusione di una terza ondata di cui saranno incolpati i bambini e coloro che hanno rifiutato il vaccino, al fine di giustificare la vaccinazione dei bambini e l’imposizione di “passaporti vaccinali” alla società. Ma la maggior parte dei decessi si verificherà in coloro che sono completamente vaccinati, quindi una nuova “variante della preoccupazione” verrà incolpata per giustificare l’introduzione di vaccinazioni Covid-19 annuali o biennali.

La domanda è perché? È perché non si tratta di un virus, si tratta solo di controllo: non l’hai ancora capito?

fonte originale:
https://dailyexpose.co.uk/2021/04/11/uk-government-model-states-the-fully-vaccinated-will-dominate-deaths-in-3rd-wave-and-they-will-blame-children-and-unvaccinated-for-it/

fonte del video su facebook:
https://www.facebook.com/giulamaschera1/videos/513014106381382

ultimo aggiornamento:

24 aprile 2021, ore 14.35

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...