virus del totalitarismo? (teoria di Jung, teoria dei computer, teoria del soggettismo in metafisica e oggettismo nella scienza)

fonte1 (Antefatto):
https://toba60.com/il-virus-del-totalitarismo-nel-nostro-mondo-e-nelle-nostre-menti/

fonte2 (replica Neo Anderson) su facebook:
https://www.facebook.com/groups/2619348368336202/permalink/2897468730524163/

(continua)

cito:

Ringrazio Toba60 dell’articolo a cui sto rispondendo.
Vorrei -brevemente- esprimere cosa ne penso ..
Condivido che possa chiamarsi (apparentemente) malattia una modalità relazionale che ci porta a essere integrati in un modus di vivere “totalitario” e l’esame può essere svolto -come fa Toba60- all’interno della psicologia di Jung.
Tuttavia vi è una indagine che può essere svolta in almeno altri 2 modi:
1) la teoria dei computer
2) la metafisica.
La teoria dei computer:
Nella teoria che spiega il funzionamento dei computer è noto che una parte dei programmi (software) è detto sistema operativo.
Il sistema operativo si incarica di tradurre il “linguaggio macchina” in un linguaggio comprensibile agli umani, oppure ad altre macchine, quando -ad esempio- un calcolo viene suddiviso su più computer.
Vi sono varie modalità di “colonizzare” uno o più computer.
(1) virus:
La principale nota è infettare il sistema operativo con virus: e cioé con programmi scaricati involontariamente che però possono distruggere tutto ciò che è stato memorizzato.
(2) trojan:
In questo caso il software infiltrato non distrugge principalmente il sistema operativo ma rimane nascosto e si occupa di fare (a) spionaggio, (b) computer zombie.
Questo breve antefatto mi consente di spiegare con più facilità l’approccio della analisi “metafisica”:
I programmi occulti realizzano una tecnica che in metafisica è detta “possessione”.
Già oggi in molti software inseriti dall’utente i software che si occupano di monitoraggio di sorvegliare il buon funzionamento di un computer sono detti “demoni”
cito da wikipedia:
Un demone (in lingua inglese daemon), in informatica e più in generale nei sistemi operativi multitasking, è un programma eseguito in background, cioè senza che sia sotto il controllo diretto dell’utente, tipicamente fornendo un servizio all’utente.
fonte:
Necessita sapere che come un computer ha un pensiero oggetto (software eseguito). Vi sono altre strutture che si interessano di valutare se il “pensiero oggetto” è ben formato, e cioé è coerente con una grammatica (ad esempio che rispetta il software nel linguaggio prescelto, per ipotesi php o altro)
Ma -allora- oltre che un pensiero pensato e quindi oggetto, vi deve essere un “pensiero pensante” – e quindi soggetto- per esaminare la correttezza del pensiero pensato (da considerare oggetto).
Tali software sono detti compilatore
Una persona umana ha un “pensiero pensante” che esamina i propri pensieri pensati.
Un esempio semplice: io posso immaginarmi di fare sesso con una attrice mentre vedo un film. Ma il mio pensiero pensante è in grado di dirmi -normalmente- che è una illusione.
Se però sono in uno stato di alterazione mentale io posso crearmi di considerare la immaginazione come la realtà, e la realtà come immaginazione.
Tali modalità sono il classico caso che un matto si presenta nel 2021 come “io sono Napoleone Bonaparte” 🙂 ed è convinto di esserlo.
Però ci si potrebbe chiedere .. come una mente sana si è portata a deformarsi fino a stare in uno stato di possessione in cui non è più l’arbiter del “carattere ben formato” dei propri pensieri oggetto?
La risposta breve: è nel fatto che spesso la realtà da un dolore ed è più mostruosa della fantasia.
Quindi già da Aristotele lo studio della metafisica è lo studio del soggettivismo mentre la scienza studia l’oggettivismo: e cioé la scienza studia ciò che è comprensibile e quindi ripetibile da tutti senza un parere autorevole, ma semplicemente per confronto con la realtà. Mentre la metafisica studia la dipendenza della analisi con un preciso soggetto e in quanto tale irripetibile con gli ordinari strumenti della scienza.
Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...