Vaccini e varianti: il punto con la dott.ssa Loretta Bolgan

Secondo la dottoressa Bolgan poiché i vaccini non coprono le cosiddette “varianti” espongono le persone vaccinate ad essere più indifese alle infezioni visto che una vaccinazione mette già alla prova il sistema immunitario sul target che non prevedeva la variante. La dottoressa inoltre non esamina il caso che la cosiddetta “variante” non sia solo una mutazione di un ceppo noto del tipo covid19, ma un ex novo visto che alcune caratteristiche non sono attenute ma più potenti come la contagiosità, mentre le mutazioni di uno stesso ceppo dovrebbe essere attenuazioni (secondo il premio nobel della medicina Montagnier). https://it.wikipedia.org/wiki/Luc_Montagnier

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...