TELEPATIA e VACCINI [studio]

A mio avviso c’è da chiedersi perché i fenomeni cosiddetti “paranormali” vengono associati -a volte- con la Fisica quantistica (FQ).

Secondo me non è necessariamente frutto di ignorare cosa sia la FQ, ma l’avere scoperto che -oggi- la scienza è considerata una religione laica più potente delle religioni tradizionali.

Se qualcuno -su questo tema- avesse dei dubbi, verifichi come si cerca di combattere il diritto a

_*la_libertà_di_cura*_,

sancita dalla Costituzione Italiana, con il concetto di forza che “LA SCIENZA” dice che bisogna vaccinarsi.


Ma vediamo la fonte di tale diritto Costituzionale:
Articolo 32
La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

VVVVVVVVVVVV
Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.
^^^^^^^^^^^^^
fonte:
https://www.senato.it/1025?sezione=121&articolo_numero_articolo=32

Non molti conoscono -inoltre- la legge Basaglia che afferma che una persona non deve subire coercizione nella cura a meno di essere considerata non più in grado di intendere e di volere, quindi subisca un TSO (trattamento sanitario obbligatorio).

Anche qui vediamo le fonti originali per avere conferma della veridicità di quanto sto affermando:


Legge 13 maggio 1978, n. 180
” Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori ”

Art. 2
Accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori per malattia mentale.

Le misure di cui al secondo comma del precedente articolo possono essere disposte nei confronti
delle persone affette da malattie mentali.
Nei casi di cui al precedente comma la proposta di trattamento sanitario obbligatorio può
prevedere che le cure vengano prestate in condizioni di degenza ospedaliera solo se esistano
alterazioni psichiche tali da richiedere urgenti interventi terapeutici, se gli stessi non vengano
accettati dall’infermo e se non vi siano le condizioni e le circostanze che consentano di adottare
tempestive ed idonee misure sanitarie extra ospedaliere.
fonte:
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_normativa_888_allegato.pdf

Quindi “LA_SCIENZA” è il punto di riferimento.

Solo che non molti conoscono come si fa scienza.

La scienza non ha una serie di dogmi (o leggi) che basta impararli a memoria!

Ma la scienza spiega:

1) le ipotesi di fondazione di una teoria.
2) le tesi di una teoria.
3) i modelli matematici (e se già esistono) i modelli di validazione sperimentale della teoria.
4) le interpretazioni accademiche (cioé tra coloro che hanno pubblicazioni o rilievo universitario) che motivano il perché della fondatezza di una teoria e degli eventuali discostamenti tra la teoria e i risultati sperimentali.

Quindi -come spiega Popper nel suo testo “Logica della ricerca scientifica, il carattere autocorrettivo della scienza” .. la scienza è capace di rinnovarsi perché non è dogmatica, ma autocorrettiva nel senso che è in grado di ascoltare tesi contraria a quanto è un parere ufficiale, anche autorevole, alla luce della LOGICA che spieghi dove è perché ci potrebbero essere modelli di ORDINE SUPERIORE e in grado di superare le tesi attuali.

Abbiamo esempi storici di ciò:

Newton descrive la gravitazione secondo orbite circolari se il corpo orbitante è nel punto di equilibrio né a cadere e né a fuggire, ma solo ad orbitare stabilmente.

Keplero trova invece con migliore approssimazione che le orbite dei pianeti sono ellittiche.

Einstein trova invece con migliore approssimazione di Keplero che le orbite ellittiche dei pianeti non sono una ellisse in forma chiusa tra l’inizio dell’orbita e la chiusura della ellisse.

Tra gli scienziati nessuno dubita che la teoria di Einstein possa essere superata!

Non è disfattismo o che Einstein sia in errore.

Ma che la scienza ha carattere -come diceva Popper- AUTOCORRETTIVO!

E cioé con il tempo tenda a migliorare l’apparato teoretico e anche quello sperimentale laddove sia giustificato questo sforzo e non ci si possa accontentare di teorie semplici come quella di Newton.

Quindi la scienza non è una religione dogmatica, e non vige il parere autorevole, ma solo che deve valere la “ripetibilità” entro un grado di approssimazione stimato e spiegato dei risultati sia teorici e sia sperimentali.

Da ciò è la funzione degli scienziati di non farsi comprare dal POTERE, perché la SCIENZA assolva ai suoi compiti di ricerca della verità e non bastone del POTERE per imporre alla coercizione gli spazi di diritto inalienabilmente personali in coloro dotati di capacità di intendere e di volere:

come il diritto al culto che non sia apologia di reato

il diritto a decidere come alimentarsi o assumere farmaci su _consiglio_ e non ordine del medico, esclusi i casi di follia. (Che oggi richiedono il parere di due medici contemporaneamente con laurea e abilitazione professionale specifica, a tutela della collettività e del soggetto che non saprebbe intendere e volere).

Grazie dell’occasione.

fonte originale sulla pagina di fisica quantistica:

https://www.facebook.com/groups/robiemaria/permalink/2202442549874315/

fonte originale sulla pagina di vaccini puliti:

https://www.facebook.com/groups/vaccinipuliti/permalink/647312692436177/

Questa voce è stata pubblicata in SCIENZA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...