La legge n° 145 ha ratificato e resa esecutiva la Convenzione di Oviedo

fonte facebook:
https://www.facebook.com/groups/vaccinipuliti/permalink/584152535418860/

fonte originale:
https://www.palmerini.net/blog/al-presidente-della-repubblica-ed-al-governo-non-esiste-alcun-obbligo-vaccinale-ne-puo-esistere-i-bambini-non-possono-essere-discriminati/

Oggi primo marzo 2019 abbiamo sollecitato presso la Presidenza della Repubblica la conclusione dell’Istanza che palesa come incostituzionale l’ obbligo vaccinale .

L’obbligo vaccinale della legge n°119/2017 ” Lorenzin” è infatti una “fake news”, non esiste alcun obbligo vaccinale reale, perché nel 2001 il Parlamento Italiano con legge n° 145 ha ratificato e resa esecutiva la Convenzione di Oviedo, nota come Convenzione per la protezione dei diritti dell’uomo e della dignità dell’essere umano riguardo all’applicazione della biologia e della medicina. L’unica cosa che realizza la legge Lorenzin è un sistema di ricatto verso quei genitori che sono costretti a mandare i propri bimbi nei nidi e nelle scuole dell’infanzia statali o parificati, ma se hanno alternative non vengono affatto obbligati a vaccinare e non possono essere obbligati.

Infatti non è possibile obbligare nessuno a vaccinare o a vaccinarsi perché la Convenzione di Oviedo riconosce che ogni “..intervento nel campo della salute non può essere effettuato se non dopo che la persona interessata abbia dato consenso libero e informato.” la qual cosa significa che “.. la persona riceve innanzitutto una informazione adeguata sullo scopo e sulla natura dell’intervento e sulle sue conseguenze e i suoi rischi.” (art.5). Questi sono “diritti umani”, quindi inalienabili per l’art.2 della Costituzione: né lo Stato, né la Collettività possono negarli, nemmeno per ragioni di salute pubblica perché esiste il “Primato dell’essere umano” per il quale “L’interesse e il bene dell’essere umano debbono prevalere sul solo interesse della società o della scienza.” (art.2 Convenzione di Oviedo).

Poiché per legge internazionale ratificata ed esecutiva ogni essere umano deve acconsentire alla vaccinazione (per i minori immaturi devono acconsentire i genitori) è dunque ovvio che legalmente non esiste alcun obbligo vaccinale, quello della “legge” Lorenzin è una “fake news”.

La Convenzione di Oviedo per altro vieta le sperimentazioni sui bambini, ed invece attualmente le vaccinazioni vengono fatte anche sperimentalmente, ossia illegalmente, perché esistendo metodi alternativi alla sperimentazione, meno rischiosi, la Convenzione di Oviedo in tali casi vieta la sperimentazione perché effettuata su minori .

continua:
https://www.palmerini.net/blog/al-presidente-della-repubblica-ed-al-governo-non-esiste-alcun-obbligo-vaccinale-ne-puo-esistere-i-bambini-non-possono-essere-discriminati/

Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...