indovina indovinello .. non è questo? .. non è quello? .. [studio di logica formale fino alla metafisica]

IndovinelloMario incontra due amici Luigi ed Ugo e gli chiede il giorno della settimana. I due amici hanno però una pessima abitudine, Luigi mente sempre il lunedì, martedì e mercoledì mentre gli altri giorni dice sempre la verità; Ugo invece mente sempre il giovedì, il venerdì e il sabato e gli altri giorni della settimana dice sempre la verità.
Alla richiesta di Mario di sapere che giorno è oggi, Luigi dice: ieri era uno dei giorni in cui dico bugie e Ugo ribatte anche per me ieri era uno di quei giorni in cui dico sempre bugie.
Sapreste aiutare Mario a stabilire che giorno è oggi?

  • Commenti
    • Vanessa Paolacci

      Vanessa Paolacci Spiegazione: Oggi è giovedì, unico giorno in cui entrambi gli amici possono fare l’affermazione “Ieri mentivo”. Luigi infatti può dire ieri mentivo solo lunedì o giovedì mentre Ugo solo giovedì o domenica.bravo!!!!!!!

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano Il sistema è malformato: infatti abbiamo

      prima parte:

      Luigi(Lu)=0
      Luigi(Ma)=0
      Luigi(Me)=0
      Luigi(Gi)=1
      Luigi(Ve)=1
      Luigi(Sa)=1
      Luigi(Do)=1

      seconda parte:

      Ugo(Gi)=0
      Ugo(Ve)=0
      Ugo(Sa)=0
      Ugo(Do)=1
      Ugo(Lu)=1
      Ugo(Ma)=1
      Ugo(Me)=1

      Ora verifichiamo la soluzione proposta:
      Sia Giovedì la soluzione.
      Dalla prima parte vediamo che Giovedì Luigi diceva il vero nel dire “ieri mentivo” essendo Luigi(Gi)=1 e Luigi(Me)=0
      Dalla seconda parte vediamo che Giovedì Ugo diceva il falso nel dire “ieri mentivo” essendo Ugo(Gi)=0 e Ugo(Me)=1, perché il mercoledì diceva la verità.
      Ma dicendo il falso non sta smentendo solo ciò che faceva ieri, ma ogni possibile tesi quindi le affermazioni false sono inutilizzabili in logica formale.
      La affermazione di falso, in logica formale non è esattamente lo stato complementare, ma lo stato inattendibile.
      E si corregge solo con la distanza di Hamming.
      https://it.wikipedia.org/wiki/Distanza_di_Hamming

      Nella teoria dell’informazione, la distanza di Hamming tra due stringhe di ugual lunghezza è il numero di…
      IT.WIKIPEDIA.ORG
    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano La seconda ragione per cui il sistema è malformato è la seguente: in una analisi sintattica la frase in esame è un *oggetto* di indagine. La indagine si esegue con un compilatore che esegue la verifica se la frase appartiene alle frasi dette “ben formate” ossia costruibili in modo di essere interne alla grammatica.
      Il compilatore in questa analisi non è un oggetto, ma un *soggetto*.
      Quindi mentre una frase può essere giusta o sbagliata (esame di un oggetto per appartenenza alla grammatica), il soggetto che esamina le frasi non si può supporre oscillante nella condizione di errore o veridicità, poiché qualora questo accadesse, l’intera fase di riconoscimento risulterebbe inattandibile!

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano Nel caso umano la condizione è simile alla nostra mente che pensa se stessa pensante. SE siamo in fase di esame siamo soggetto che guarda noi stessi come oggetto, ma non possiamo vedere noi stessi mentre siamo soggetto, come ulteriore soggetto del soggetto, poiché i due soggetti non sarebbero lo stesso! il soggetto che guardasse un soggetto trasformerebbe il guardato da soggetto in oggetto ..

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano Per capire ancora meglio pensate che un occhio guarda qualcosa: l’occhio è il soggetto e ciò che è guardato è l’oggetto che è guardato.

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano Cosa succede se un occhio guarda se stesso in uno specchio?

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano L’occhio (soggetto, collegato al cervello) vede se stesso come oggetto (immagine nello specchio) e non come soggetto che guarda.

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano Quindi l’analisi è sempre diversa dalla sintesi!

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano In fase di analisi il soggetto oggettifica ciò che è in scomposizione ana-lisi cioé scomposta. In sintesi il soggetto ricompone l’oggetto che non saprebbe ricomporsi da se stesso, perché non ha una strategia di sintesi ciò che è un oggetto.

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano Quando si progetta una intelligenza artificiale si può insegnare ad una macchina a fare delle scelte come se fosse un soggetto! .. ma queste scelte non sono libere, ed è per questo che la macchina rimane un automa, e sotto la responsabilità civile e penale del progettista.

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano Se disgraziatamente lasciassimo alla macchina delle scelte che non sappiamo come progettisti che evoluzione prenderanno saremmo ugualmente dei criminali come uno che mette una pistola in mano ad un bambino.

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano E purtroppo i quiz stanno distruggendo la capacità delle persone di capire la differenza tra la capacità di un pensiero pensante come quello umano e un pensiero plagiato a seguire una azione non più autopoietica.

    • Pasquale Tufano

      Pasquale Tufano Noam Chomsky che si esprime su quello di cui stiamo discutendo dice al riguardo: “il linguaggio artificiale non potrà mai emulare esattamente quello umano perché un essere umano è in grado di esprimere regole NON apprese dal contesto, ovvero dagli oggetti intorno a lui” quindi noi trascendiamo il contesto, anche se possiamo tenerne conto esattamente come è detto nella scena finale di matrix quando l’Oracolo dice “l’eletto trascende la nostra comprensione” .. sì noi umani possiamo accedere all’eureka! nella scienza e alla contemplazione mistica nello studio della metafisica .. ed è anche venuto il tempo di non avere paura a dire le cose sia nella fisica e sia nella metafisica .. poiché è una sperimentazione che noi tutti facciamo anche per coloro che non sanno di avere avuto quella realtà .. servirà molto coraggio per scrollarci di dosso i falsi miti con cui hanno cercato e stanno cercando di creare crisi per comprimere la nostra capacità di eureka! come genere umano .. tutti allineati alla obbedienza a qualcuno pur di sperare di avere diritto a un posto nel mondo e quindi alla espansione ad uno spazio espressivo .. servirà corraggio perché sempre di più le persone sono abituate a pensare non la verità .. ma quale risposta è utile per superare il quiz .. con la logica di chi lo ha scritto! .. quindi un pensiero sudditante .. che sarebbe un errore pensare che non sia una cosa studiata per comprimere le masse al servilismo e alla passività di farsi dominare spiritualmente, mentalmente, fisicamente.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...