.. reintrodotto l’anatocismo! .. dal Governo Renzi! ..


.. reintrodotto l’anatocismo! .. Questa pratica delle banche consiste nel calcolare gli interessi sugli interessi a debito dei clienti. In altre parole gli interessi su i soldi prestati venivano a loro volta sommati ogni tre mesi al capitale come base di calcolo dei nuovi interessi. In questo modo il tasso effettivo aumentava in modo molto consistente. Le associazioni dei consumatori, con la Adusbef in testa, avevano combattuto una battaglia ventennale per ottenere la cancellazione di questa orrenda pratica. Ci erano riusciti sino ad ottenere nel 2012 una sentenza della Consulta che sanciva la definitiva morte dell’anatocismo. Sembrava che non ci fosse più nulla da fare per le banche che lo volevano reintrodurre. Con un colpo di coda, del quale pochi si sono accorti, il governo Renzi  ha reintrodotto l’anatocismo con un decreto pubblicato il 25 di Giugno (il n. 91/14). Non ci crederete ma il decreto che fa rinascere l’anatocismo è stato chiamato “Disposizioni urgenti per il rilancio e lo sviluppo delle imprese”.

fonte:
http://jedasupport.altervista.org/blog/politica/renzi-regalo-banche-partita-iva/?doing_wp_cron=1420542194.9570279121398925781250

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...