ISIS? come è nato ISIS? [storia e fonti]

“L’intervento degli Stati Uniti in Siria è una violazione del diritto internazionale”. Carla Del Ponte, attuale componente della Commissione Indipendente I
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
  • Stefano Apolito E invece quandogli USA, insieme a Qatar,Turchia e Arabia Saudita fino a pochi mesi fa appoggiavano la ‘Coalizione Nazionale Siriana’ e l’Esercito Libero Siriano’ contro Bashar al Assad, non era violazione del diritto internazionale?
  • Antonio Groppi Fesserie, Assad è LIETISSIMO che gli levino dalle palle quelli dell’ISIS…Ma ovviamente il Mentecatto Quotidiano deve dare qualcosa in pasto alle belve a 5 stelle.
    2 h · Mi piace · 2
  • Christian Ciavatta Ma l’Iraq avra’ pure il diritto di difendersi dagli attacchi che provengono dal territorio siriano ? o no ?
  • Pasquale Tufano I miliziani dell’Isis tra il giugno e il luglio 2014 hanno conquistato le zone settentrionali dell’Iraq e in particolare le città di Mossul, Tikrit, Falluja e Ramadi, spingendosi fino al territorio del Kurdistan, ma hanno subito una frenata a causa dei raid degli Stati Uniti.[8] In seguito alle pressioni internazionali a favore di un cambiamento, la maggioranza di governo ha tolto l’appoggio al primo ministro ad interim Nuri al-Maliki, e di conseguenza il presidente della repubblica Fuʾād Maʿṣūm ha affidato l’incarico a Ḥaydar al-ʿAbādī, iniziativa che ha ricevuto il plauso di USA e ONU. Tuttavia il presidente al-Màliki, accusando il presidente di aver violato la costituzione, ha schierato le truppe a lui fedeli lungo le strade di Baghdad, minacciando un colpo di stato, mentre l’ONU ha invitato le forze armate irachene ad astenersi da qualsiasi ingerenza nella vita politica del paese.[9] Alla fine dopo una disputa al-Màliki ha acconsentito a passare la mano al suo successore, ritirando il ricorso presentato alla magistratura sulla incostituzionalità della decisione del presidente Maʿṣūm di nominare un nuovo Primo ministro e dichiarandosi pronto ad annunciare, in un discorso televisivo, il suo sostegno ad al-ʿAbādī.[10]
    fonte:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Iraq

    L’Iraq (in arabo: الجمهوريّة العراقية, al-Jumhūriyya…
    IT.WIKIPEDIA.ORG
  • Pasquale Tufano Iraq diritto di difendersi? .. e da chi? .. dopo avere insediato un governo favorevole a coloro che lo avevano sderenato in ben due conflitti accusando Saddam di armi di distruzione di massa che non furono mai trovate?
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in FILOSOFIA, Massmediologia, POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...