La fatica di capire che la crisi non è meterologica ..

APPLICANDO UN Pò DI MATEMATICA……AMICI MIEI I CONTI NON TORNANO CI NASCONDONO TUTTO, COME E’ POSSIBILE CHE DOPO TUTTE QUESTE MANOVRE LACRIME E SANGUE, GOVERNI MONTI e LETTA, TASSE E TRIBUTI A VOLONTA’ SU IRPEF,IVA, CASA, BENI DI CONSUMO DI OGNI GENERE, SPENDING REVIEW e QUANT’ALTRO, ORA C’E’ RENZI e IL DEBITO PUBBLICO GALOPPA COME NON MAI: INIZIO 2012 ERA APPENA 1.797 miliardi €., A META’ SEMESTRE 2014 E’ BALZATO a 2.168 miliardi €.. CON BERLUSCONI e TREMONTI AUMENTAVA DI SOLO 60 miliardi €. ogni anno CON RENZI 99 miliardi IN SOLI SEI MESI e BCE NON DICE NULLA, MA LA COSA STRANISSIMA E’ LA CIRCOSTANZA POLITICA CHE ” IL BERLUSCONI DETRONIZZATO e CHE HA SUBITO IL GOLPE NON DICE NULLA: IL SILENZIO E’ D’OROOOOOOOOO PROBABILMENTE, E MENTRE LA TROIKA SI PREPARA A PRENDERE DIRETTAMENTE IL COMANDO CI IMBONISCONO CON I PALIATIVI RIFORMA SENATO, RIFORMA STATUTO LAVORATORI, NULLA DI INFLUENTE NELL’IMMEDIATO e CHE POSSA FAR MIGLIORARE LA CONDIZIONE SOCIO ECONOMICA DEGLI ITALIANI.. In due anni e mezzo oltre 270 miliardi di €. di debito in più e tutti tacciono, ma GLI ECONOMISTI DOVE SONO?
Mi piace

 
  •  

    Lino Grillo Verde curva di Laffer .. la sterilizzazione dei prestiti + l’aumento della tasse + la riduzione della spesa pubblica sta portando i paesi in cui è applicata questa ricetta al collasso economico e finanziario come era desiderato che fosse al fine di svendere i beni pubblici agli amici degli amici e creare una grave crisi che è funzionale a introdurre una moneta mondiale sotto un cartello unificato.. http://it.wikipedia.org/wiki/Curva_di_Laffer

    it.wikipedia.org

    La curva di Laffer è una curva che ha derivata seconda negativa nel momento in cui la sua derivata prima è nulla e che mette in relazione l’aliquota di imposta (asse delle ascisse) con le entrate fiscali (asse delle ordinate). Fu impiegata da Arthur Laffer, economista dell’University of Southern Cal…
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in POLITICA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...