Le idee e le proposte devono sempre fare i conti con la loro realizzabilità concreta! [di Shirin Chehayed]

Le idee e le proposte devono sempre fare i conti con la loro realizzabilità concreta, soprattutto quando si deve fare i conti con la mancanza di risorse economiche.

Con coloro che si animano facilmente e/o si impuntano su questioni minori rispetto all’insieme, spesso, risulta essere controproducente il tentativo di spiegare loro le esigenze, per riuscire a trasformare idee astratte in un qualcosa di concreto.

Sono sempre più convinta che molti preferiscano sentirsi dire un “sì, sì, fantastico!” (ma della serie “ti dico sì prendendoti per i fondelli, sapendo benissimo che sarebbe poi un casino su mille altri fronti”) piuttosto che sentirsi dire uno di quei “no” motivato da questioni concrete (che comunque lascerebbe spazio per rimodulare).

Mah… è dura la vita per coloro a cui non piace prendere per i fondelli gli altri.

***

  • Angelo Carbone e’ ancora piu’ dura quella di chi non piace sentirsi prendere per la coda,ricordando il detto e’ sempre meglio essere presi per la coda che prenderlo sotto la coda
    1 h · Mi piace · 1
  • Luca Russi Si chiama comunicazione assertiva, a volte sconfina con la presa di culo e infatti a me che sono polemico per natura non piace per niente..
    Preferisco di gran lunga dire le cose in modo chiaro ( e naturalmente questa cosa spesso e volentieri mi rovina la vita )
  • Lino Grillo Verde qui spiega -con il sentimento- ciò che è il mio punto di vista sul fatto che .. “mi vergogno di quanto mi costa un posto dove contare” ..http://youtu.be/PsHmvciIxZk .. “però poi tocca a noi” (dice la canzone) .. forse è questa la vera ragione per cui temiamo .. non sappiamo vedere che solo la nostra apocalisse personale .. è il nostro egoismo che ci sta distruggendo .. e se non sappiamo avere pietà degli altri forse è meglio che ritorniamo alla polvere ..

    Riproduci video

    “La guerra dell’acqua” – Musica moderna
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in psicologia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...