ORRORI di guerra: Syria e PALESTINA .. sappiamo vedere “cui prodest”?

Maria Miglietti ha condiviso la foto di Glorious.
14 h ·

Questo evento accaduto in Siria non interessa a nessuno, mentre se fosse accaduto a Gaza, tutti protesterebbero.

Io non capisco perché le azioni di Israele siano criticate severamente, mentre nessuno si preoccupa degli altri conflitti

L'évêché de Mossoul incendié par les islamistes au pouvoir en Irak, les chrétiens sont massacres dans l'indifférence des médias, des politiques et de l'occident des droits de l'homme ! Que Jesus bénisse nos frères chrétiens d'Orient !

L’évêché de Mossoul incendié par les islamistes au pouvoir en Irak, les chrétiens sont massacres dans l’indifférence des médias, des politiques et de l’occident des droits de l’homme ! Que Jesus bénisse nos frères chrétiens d’Orient !

La diocesi di Mossul incendiata da islamici al potere in Iraq, i cristiani sono massacri nell’indifferenza dei media, i politici e ovest sui diritti umani! Gesù benedica il nostro Christian Brothers dell’est! (Tradotto da Bing)
  • Piace a 10 persone.
  • Corysanthe De Monségur parlons du Silence sur les Chrétiens d’Orient qui se font massacrer dans l’indifférence la plus totale!!! et qui manifestent ..? pas populaire , pas politique , pas assez de haine .. la haine cela fait allez dans la rue , !!! au nom de tous les chrétiens d’Orient je prierai pour le grand tout merveilleux , afin que vos douleurs cessent .. vous êtes dans le coeur de ceux qui partagent votre peine …HONTE à tout ceux Silencieux ..!Visualizza traduzione
  • Anda Beta Io invece lo capisco benissimo perchè…
  • Adriana Tanese Nogueira Quello che succede in Siria non giustifica il massacro che Israele sta realizzando su Gaza. Se la gente nel mondo reagisce scioccata alla strage di civili palestini forse è perché è rimasta loro un po’ di buon senso, no? O si dovrebbe assumere che 20 soldati israelensi valgono 600 civili, bambini e donne paletini? Il che non giustifica per niente non vedere ciò che succede nel paese di fianco… Sono sconvolta io dall’insensibilità di fronte a questo incredibilmente crudele squilibrio di potere…
  • Maria Miglietti Adriana Tanese Nogueira, neanche una sola parola sui massacri in Siria? neanche una?A te piace criticare soltanto e solo Israele?

     

  • Maria Miglietti Se parliamo di Israele, parliamo anche della Siria, altrimenti le critiche contro Israele NON sono pacifismo, ma antisemitismo.

     

  • Cesare Vola La gente si occupa del conflitto israelo-palestinese per sfogare le proprie frustrazioni. Nulla a che vedere col pacifismo.
    2 h · Mi piace · 1
  • Lino Grillo Verde per capire bisogna investigare non chi materialmente fa il lavoro di uccidere ma chi sono i mandanti .. e quale è il progetto complessivo .. qui lo spiega il generale Clark: https://6viola.wordpress.com/…/il-generale-wesley-clark…/

    Riproduci video

    “questo memorandum spiega come faremo fuori 7 nazioni in 5 anni, prima (1)l’IraqAltro…
  • Lino Grillo Verde segnalo inoltre che io sono contro il governo di Israele come Moni Ovadia, e non contro gli Israeliani. Sul pensiero di Ovadia:
    (19 luglio 2014):
    http://youtu.be/c60yezpng3U

    Riproduci video

    Assemblea nazionale L’Altra Europa con Tsipras – Teatro Vittoria – 19 luglio 2014 – Roma
  • Lino Grillo Verde Infine (se vi sta veramente a cuore di capire come una guerra deformi le persone, alcune, non tutte) questa è una notizia che ho trovato pochi minuti fa ..
    http://www.blitzquotidiano.it/…/stuprate-le…/

    www.blitzquotidiano.it

    GERUSALEMME – “L’unica cosa che può far desistere i terroristi come quelli che hanno rapito e ucciso Gilad Shaar, Naftali Fraenkel ed Eyal Yifrah, è la consapevolezza che le loro sorelle e le loro madri verranno
    Aggiornamento 25 luglio 2014, ore 16:46

    • Cesare Vola Criticare i finti pacifismi non significa stare col governo israeliano.
    • Lino Grillo Verde ci dobbiamo vergognare di volere la pace?
    • Cesare Vola Io sono contro Hamas gli islamismi antisemiti e il governo israeliano.
    • Lino Grillo Verde io non sono contro nessuno (sulle persone del governo di Israele non sono contro ma semplimente contrario alla loro _politica_), e chiedo solo dialogo e amore tra gli uomini ..
    • Cesare Vola Hamas spara razzi contro la popolazione civile, vuole la distruzione di Israele e l’uccisione di tutti gli ebrei oltre a essere un partito oscurantista val la pena ogni tanto ricordarsene.
    • Cesare Vola E ha ucciso negli anni molti civili israeliani e ne ha ucciso anche in questa guerra.
    • Lino Grillo Verde Hamas è la scusa per prendere possesso di tutti quei territori. basta vedere la cartina geografica ..https://6viola.wordpress.com/…/come-furono-privati-gli…/

    • Cesare Vola Essere contro la pace significa occuparsi di tutti i conflitti e di tutti i carnefici la lista è lunga.
    • Cesare Vola Leggiti lo statuto di Hamas e poi guarda quello che fa. È indubbio però che il governo di Israele lo sfrutta per i suoi fini. Ciò nonostante resta un organizzazione terrorista e nemica della la pace.
    • Cesare Vola Insomma è una guerra tra cattivi contro cattivi in cui la gente finisce in mezzo.
    • Adriana Tanese Nogueira No Maria, non sono assolutamente antisemita, anzi! Piuttosto, sono sconvolta dalla (tua) mancanza di sensibilità umana di fronte all’ingiustizia esplicita. Se il proprio portavoce di Israele compara gli attacchi contro Gaza alla partita Brasile-GermaniAltro…
    • Adriana Tanese Nogueira Uno dev’essere capace di fare autocritica e smettarla con le paranoia di persecuzione. Il mondo non è antisemita. Ma il governo semita, purtroppo, dimostra di essere “contro il mondo”. Va fan c* a lui, che può permettersi di fare ciò che fa solamente grazie al supporto degli USA – i quali sono “pro-semiti” solamente per i soldi che questi gli portano. Cerchiamo di essere onesti.
    • Lino Grillo Verde Adriana Tanese Nogueira, amici, grazie di questa discussione. Anzitutto voglio dire che io come Cristiano mi ritengo interno a Y’sarah’El nel suo più profondo significato etimologico: cioé colui che contende con chiunque, per il fine della verità, anche se fosse El (Dio) a dirmi di fare cose abominevoli che non condivido (come uccidere). Y’sarah’El significa appunto “Colui che contende con El”. Anzi quando nelle scritture si scrive che Dio parla al suo popolo l’incipit è sempre “Ascolta Israele”.. a significare che se ti fai truffare dal primo che passa e si spaccia per Dio non sei degno di Dio .. quindi qui la questione non è demonizzare Israele o il governo di Israele .. questo ultimo secondo me criticabile in modo circostanziato mostrando del perché e del per come..

      Vorrei allargare però un attimo l’orizzonte: pensate che la CRISI a livello mondiale sia solo di una ciurma mondialista composta da una sola etnia? secondo me chi lo pensa è in errore.

      Io posso dire di conoscere il piano anche se non posso dire chi lo ha progettato. Posso dire di conoscere il piano perché i fatti sono sotto i nostri occhi: guerre, difficoltà economiche e finanziarie, instabilità politica anche in ITALIA apparentemente illogica con tutto il lavoro che si sarebbe da fare sull’ambiente, sulla politica di eco sistema, sull’agevolare il turismo, e le risorse artistiche etc.

      Tutto però assume una sua logica alle frasi di Mario Monti nel seguente video che dice testualmente “servono crisi e gravi crisi al fine di perdere sovranità nazionale” .. quindi si vuole introdurre una perdita di controllo sulle istituzioni democratiche, anche in Italia, qui non con il metodo della guerra, ma con la perdita di controllo sulla amministrazione dei beni pubblici, vendendo l’Italia un tanto al pezzo al miglior offerente, spesso amico degli amici.

      Quindi il piano non è per etnie, io lo vedo come un cartello che mira a controllare il pianeta e per fare ciò ambisce a un governo di tutto il pianeta. Ecco perché serve anche la crisi in Ukraina e la recessione anche in Germania. Perché creare CRISI è la chiave di volta che consente portare novità verso una egemonia mondialista.

      Potenzialmente non mi disturba il fattore di scala governo mondiale. Mi interessa però che vi sia un controllo democratico dei POPOLI SOVRANI (art. 1 della Costituzione Italiana) su chi amministra in nome dei POPOLI SOVRANI, perché altrimenti non sono più sovrani, ma i nuovi schiavi.

      http://youtu.be/HORaWaxi6io

      Riproduci video

      “l’unione si ottiene con la cessione delle sovranità da parte degli stati membriAltro…
    fonte:

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Economia, FILOSOFIA, linguistica, Massmediologia, POLITICA, psicologia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...