ART. 72 COSTITUZIONE VIOLATO [IL TESTO] 24-07-2014


È LA MORTE DELLA DEMOCRAZIA
La tagliola alla fine è arrivata. I tempi della porcata costituzionale targata Renzi&Boschi sono contingentati.

Il presidente Grasso ha violato l’art. 72 della Costituzione.
La seconda carica dello Stato si assume la responsabilità di aver voltato le spalle alla nostra Carta.
La sua azione incostituzionale è consegnata alla storia.

E questa riforma rimarrà sempre viziata dalla procedura incostituzionale che l’ha generata.

#addiodemocrazia

«ART. 72 COST.
[…]
La procedura normale di esame e di approvazione diretta da parte della Camera è sempre adottata per i disegni di legge in materia costituzionale [cfr. art. 138] ed elettorale e per quelli di delegazione legislativa [cfr. artt. 76, 79 ], di autorizzazione a ratificare trattati internazionali [cfr. art. 80], di approvazione di bilanci e consuntivi [cfr. art. 81].»

fonte:
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Economia, FILOSOFIA, linguistica, Massmediologia, POLITICA, psicologia, SCIENZA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...