ORRORE mia madre dice che Renzi è bravo! [studio di come agisce la PNL su chi vede solo la TV]


In Grecia sta avvenendo un genocidio, se continua di questo passo i Greci saranno tutti sterminati. Il Ministro della Sanità greco è un venditore di enciclopedie (nel vero senso della parola). I greci non hanno più una sanità pubblica e vivono di stenti. Ciò che mi lascia basita è che i greci non reagiscono, mentre dovrebbero andare nei palazzi a prendere gli sporchi politicanti e appenderli ai pali dell’alta tensione.
Mi piace ·  ·  · 34 minuti fa · 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Economia, FILOSOFIA, Massmediologia, POLITICA, psicologia, SCIENZA. Contrassegna il permalink.

3 risposte a ORRORE mia madre dice che Renzi è bravo! [studio di come agisce la PNL su chi vede solo la TV]

  1. mind ha detto:

    …ma se siamo coscienti del fatto che un umano come Franco (Berrino) sia ad uno stadio evolutivo e di informazioni (ovviamente impossibilitato dal trasmetterle tutte, anche perchè la gran parte saranno individuali e personali intuizioni del normal vivere e non dettate dall’ accademizzazione o dall’appellativo che si posticipa allo scritto del nome), e di percezione (ha vissuto in un tempo in cui avrà assistito alla morte (un passaggio di percezione in sè, al contrario di ciò che ci abbiano lasciato tirar fuori con l’educazione) di un paziente in un determinato tempo nel passato, ma constata e vive ogni giorno “oramai” (una parola non da sottovalutare, una delle prime utilizzate da chi ancora vive nel ruolo di marito, moglie, madre, padre, genitrice, figlio, zio, avvocato, medico, meccanico, genitore, figlia, farmacista, presidente della repubblica, ministro degli esteri, quello che vive là, il signore che ha gridato contro quella, l’assassino, il delinquente, il serial killer, il carabiniere, l’ufficiale giudiziario, Socrate, o il “primo uomo” che dovrebbe essere apparso in un ipotetico tempo, in un ipotetico luogo, per qualche ipotetico motivo….
    …ora…mai…la congiunzione perfetta per abolire qualunque tipo di informazione percettiva utile al sopravvivere secondo le leggi naturali.
    Di conseguenza, visto che la malattia in sè non esiste da alcun punto di vista, ma è solo una “conseguenza”, la soluzione non sarebbe evitare di essere malati?
    Ergo, essere pro o contro Euro, non dovrebbe essere un loop nel quale tengo la mente occupata per non vedere che se continuo a pensare di:
    acquistare vite animali incelofanate al super market
    pulirsi con la carta creata deforestando (compreso la cosi detta: carta igienica) eliminando la “sofferenza” a questo punto o la “scomodità” di lavarsi o non pensare che tutto è contaminato da germi e virus (che anche se mai visti, ma viste sono le “conseguenze” di ciò che un “nome” dato ad un “comportamento” viene poi tramutato in una “malattia” da “curare” con “farmaci” che “tamponano” il “sintomo” senza rendersi conto che stiamo “delegando” la nostra conoscenza più profonda di noi stessi e della realtà che ci circonda e dalla quale, se non solo materialmente, non possiamo scindere da realtà più piccole e sottili che ci hanno insegnato dentro…ad evitare o ignorare.
    Non si esce dall’euro, si capisce che l’ospedale non serve perchè la malattia non esiste (al massimo si trasformerà in un luogo dove alleviano le pene di chi è malato aiutandolo a curarsi da solo, comprendendo che l’utilità del fatto di curare chi si fa male il braccio è diversa da tenere un flusso di “migliaia” di persone al giorno che sono in balia di sporco e lurido business.) ed una nazione che perde ospedali o fabbriche di forchette di carta, forse se cosciente….non è da salvare ma da imitare.
    Non vi lamentate, ma imparate a vedere che non serve il detersivo per lavare i piatti, perchè i piatti sono stati creati per tenerti seduto e darti orari da rispettare e regole da seguire, ecco perchè gli uomini non sanno cosa sia lavarsi il piatto dove mangiano…sono schiavi e le donne sono muse ingabbiate nella bruttura del ruolo misero di una massaia prostituta, più di quanto lo sia una povera ragazza tolta alla vita ed al sole ed al mare per essere messa alla merce di quelli stessi uomini che non si lavano il piatto dove mangiano…
    …si vive anche senza piatti, ma gli uomini preferiscono non vederlo e le donne hanno capito che sono sole. Entrambi vivono senza rendersi conto di cosa sono credendo per decadi i giri intorno al Sole che il loro corpo e la loro casa.
    …ma che parliamo a fare. Masse di umani credono che c’è un umano più piccolo che guarda in uno schermo nel loro cervello perchè uno che ha fatto l’universo li ha messi su una palla gigante ad ammazzarsi e litigare avendo paura uno dell’altro e senza capire che le parole non servono se non si sta un attimo in silenzio, cazzo.

    • Lino ha detto:

      sì, si potrebbe rifiutare tutto .. tutta la nostra memoria e non esaminare lo status quo, le ragioni per cui siamo come siamo .. ma -secondo me- il problema non è di dovere distruggere il mondo e rifarlo da capo .. ma capire perché facciamo come facciamo .. non è una cosa banale porsi le domande di senso .. ma una ARCHITETTURA è possibile, e però si basa sulla pazienza del DIALOGO .. altrimenti siamo soli anche in mezzo ad una folla ..

  2. Andrea ha detto:

    I greci sono dei sottomessi è giusto che vengano trattati così… adesso tocca a noi speriamo che renzi si dia una mossa magari telefonando a Putin per sparargli un altro pò di cavolate così bloccherà definitivamente le importazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...