giovane di 28 anni di Potenza si è dato fuoco nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 dic 2013

i figli di un dio minore (la disperazione) dobbiamo vederli?

Noi siamo per partire dall’orrore per avviare una riflessione e un dialogo che apra alla speranza che non divinizzi il denaro e capisca che la povertà non è il peggio che ci può succedere.

Il peggio è non avere più fiducia che la nostra vita sia importante e chiedere aiuto se non ce la facciamo da soli. Poi noi dopo essere stati aiutati impareremo ad aiutare noi stessi e anche gli altri, perché dobbiamo capire che siamo una collettività che sia solidale e non degli schiavi sotto la tirannia dei poteri forti che concentrano la ricchezza in mano di sempre meno persone, e la povertà in sempre più persone indifese. Scegliamo la bio-filia, di essere amici della vita, anche se fossimo nudi e poveri di cose .. ma pieni di idee .. la bellezza del pensiero non ha cose più belle ..

fonte foto:
https://www.facebook.com/photo.php?

articolo su corriere.it:
http://www.corriere.it/cronache/13_dicembre_21/perde-posto-lavoro

cit:

Un altro dramma della disperazione, a pochi giorni dal Natale: probabilmente disperato per aver perso il posto di lavoro, un giovane di 28 anni di Potenza si è dato fuoco nella notte tra venerdì e sabato, in una casa di campagna di proprietà della sua famiglia, a pochi chilometri dal capoluogo lucano. A causa delle gravissime ustioni riportate, il giovane è stato trasportato al Centro Grandi Ustioni dell’ospedale Cardarelli di Napoli in gravi condizioni.

Questa voce è stata pubblicata in Economia, FILOSOFIA, Massmediologia, POLITICA. Contrassegna il permalink.

2 risposte a giovane di 28 anni di Potenza si è dato fuoco nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 dic 2013

  1. diego ha detto:

    La guerra italiana ,tra suicidi e omicidi sucidi ! La guerra dei Poveri ,dove tutti i lavoratori sono suddivisi in categorie ,varie volte tra loro ! Tra ideologie e traguardi persi !Tra Moda e Povertà! Tra intelligenza e ignoranza ! Tra bigotto e gongolo! Tra pallone e vita reale L’indifferenza fa Paura

  2. Michele Turano ha detto:

    è quello che sostengono quelli del movimento poliumanista noi per voi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...