La NUOVA moneta MONDIALE: quale è il PIANO B?

  • Per chi avesse ancora qualche dubbio circa la connotazione esoterica (per non dire altro) dei signori dell’Euro, ecco il prototipo della Nuova Moneta Unica Mondiale (che fra l’altro è progettato da un italiano…). Lino Grillo Verde, era questo il “piano B” che auspicavi?
    https://www.facebook.com/groups/Retelira/1425742564327124/
    moneta mondiale immagini.doc

    word.office.live.com

     
    • Piace a Alex Freedom.
    • Lino Grillo Verde Amici, io non sono un emotivo, ma uno scienziato. Io non esamino i fatti facendomi suggestionare da ciò che la massmediologia vuole che io sia indotto a pensare come se fossi un profano, poiché con i miei studi sono andato a studiare la “logica della scoperta scientifica” (che è anche il titolo di un libro di Popper/Einstein) ma per me non è solo il titolo di un libro, ma una attività di ricerca, poiché uno scienziato non studia semplicemente il già detto, ma si pone il problema dell’eureka! .. ossia come si fa a oltrepassare la frontiera della conoscenza.Premesso ciò consiglio di non leggere quanto segue con la tipica mania di dare concentrazione alle prime 3 righe di un testo, ma ad educarsi alla riflessione e alla pausa quando la mente è concentrata altrove e sintonizzarsi -se interessa- su quanto stiamo esaminando.

      Chi sta studiando dal 2008 (come me) il monetarismo con una cultura pregressa di teoria dei modelli, sa che l’obiettivo dei poteri forti è realizzare un governo mondiale e una moneta mondiale.

      Anziché demonizzare l’argomento come fa il lettore medio, si deve andare -per uno scienziato- anzitutto alla ricerca dei “perché”.

      Ossia perché i poteri forti vorrebbero questo?

      E scopre che vogliono questo perché il potere sulla moneta oltre alla potestà sul potere pregresso è anche frutto del concetto di esoterismo.

      L’esoterismo è la capacità di lasciare nascoste alle masse una conoscenza e metterla a disposizione solo ad una elite. Pena la perdita del potere.

      Ora l’aumento della tecnologia sta impedendo sempre con maggiore facilità di essere violato il fatto che la moneta non sia replicata e senza che si possa rilevare se è vera o falsa.

      Da ciò 1) serve un cambio del supporto 2) un cambio del fattore di scala (il controllo deve -secondo i poteri forti- passare a livello mondiale).

      Ciò è necessariamente un bene? .. ciò è necessariamente un male?

      Né la prima e né a seconda tesi, perché dipende se sarà un bene o un male dal fatto di “chi controlla il controllore?” se lo esprimiamo nell’ambito del settore della teoria dei sistemi relativa alla teoria del controllo ottimo, se facciamo riferimento ai miei studi a quel settore universitario di alta matematica e calcolo dei funzionali di ottimo ..

      oppure (nell’ambito della scienza sociale) al concetto dei “controlli democratici” in grado di sindacare che il potere sia al POPOLO SOVRANO che esercita questa sua potestà a) essendo informato b) con un mandato ad un potere delegato tramite un voto c) nella sindacabilità di come viene amministrata la cosa comune (e quindi anche la moneta) grazie alla trasparenza della transazioni finanziarie e dell’accesso alle basi di dati che riguardano tutti i dati attinenti ai BENI COMUNI.

      Quindi si pone il problema di proporre come deve essere fatta una moneta “x” su un territorio “y” affinché chi la amministra (e con che architettura) abbia il fine che sia a vantaggio del 99%.

      Se siete interessati a questi temi ne possiamo parlare, ma si dovrebbe capire che ***il fattore di scala*** non è da respingere ma ***è da affrontare*** capendo che la diversità non la crea il fattore di scala ma la architettura funzionale di come è organizzata la gestione monetaria.

    • Lino Grillo Verde P.S. Il concetto del Piano B nasce simultaneamente qualche mese fa in Grecia e pochi giorni prima che ne avessi notizia nella mia mente: è il concetto che si deve dire non solo che si deve uscire dall’euro (stando la costanza della situazione attuale), ma anche un piano di riserva (PIANO B_) al fine che non si ricreino ad esempio in Italia le stesse condizioni per cui scappiamo dall’euro.
    • Lino Grillo Verde Disponendo di un piano B: lo si espone in sede europea e se non è accolto si applica in ITALIA.
    • Lino Grillo Verde Disponendo di un piano B: se è accolto in sede Europea ma non in sede mondiale non si partecipa alla unificazione monetaria a livello mondiale.
    • Lino Grillo Verde Disponendo di un piano B: si partecipa alla discussione di come dovrebbe essere fatta una moneta a livello mondiale avendo una idea costruttivista anziché di rimanere ghettizzati come i no global e lasciare vincere i poteri forti, perché a me piace vincere, e non solo partecipare .. ed è possibile vincere perché la max spada è la intelligenza e il 99% sta perdendo perché si divide .. mentre la verità può risultare a tutti .. ma necessita ragionare anche su cose che ci sembrano da respingere come il modo in cui è oggi fatto il mondialismo attualmente in mano ai poteri forti .. che sono forti solo perché il 99% si disunisce nel suo esser intelligenza collettiva .. il potere è già nostro .. ma non sappiamo di averlo .. ecco perché veniamo trattati come schiavi ..
Questa voce è stata pubblicata in Economia, FILOSOFIA, Massmediologia, POLITICA, SCIENZA e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...